Menu Navigazione
Pensione Vittoria

Pensione Vittoria

Progettato dall’architetto Leonida Emilio Rosetti, secondo il gusto Liberty, nel 1900, come prima struttura ricettiva vicino alla stazione ferroviaria. La caratterizzazione dell’edificio è affidata ai semplici elementi compositivi e decorativi del prospetto: dalle eleganti ringhiere di ferro battuto agli ornamenti plastici con ghirlande, teste femminili, finestre ad occhiali, propri del contemporaneo gusto floreale europeo. Lo spostamento della ferrovia provocò l’immediato decadimento dell’albergo, che ebbe nel tempo vari cambi di destinazione d’uso.
23

 

Scheda tecnica

  • Denominazione ricorrente Pensione Vittoria
  • Altre denominazioni
  • Indirizzo FORLI, Viale Vittorio Veneto
  • Progettista Leonida Emilio Rosetti
  • Committente
  • Anno/periodo di costruzione 1901
  • Bibliografia

    ▪ A. Speziali, Romagna Liberty, Maggioli editore, Santarcangelo 2012
    ▪ A. Speziali, Italian Liberty. Il sogno europeo della grande bellezza, Cartacanta editore, Forlì 2016
    (ISBN: 978-88-96629-74-1)
    ▪ A. Speziali, Italian Liberty. Una nuova stagione dell’Art Nouveau, Cartacanta editore, Forlì 2015
    (ISBN: 978-88-96629-65-9)
    ▪ A. Speziali, Italian Liberty. L’alba del Novecento, Risguardi editore, Forlì 2014
    (ISBN: 9788897287438)

< Torna Indietro