Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione
Presentazione del festival “Art Nouveau Week” a Vienna

Presentazione del festival “Art Nouveau Week” a Vienna

Sarà presentato anche a Vienna il festival internazionale “ART NOUVEAU WEEK” che dall’8 al 14 luglio di ogni anno celebra una tra le più ruggenti correnti artistiche di sempre. La prima edizione avviene a distanza di cent’anni in cui l’Art Nouveau ha raggiunto la massima espressione per poi vedere l’alba dell’Art Déco nel 1919.

Il curatore dell’Art Nouveau Week, Andrea Speziali racconterà ai giornalisti e al pubblico presente tutti i dettagli della manifestazione che vede aperti al pubblico 150 edifici, 120 tour e 7 mostre solo in Italia. Il giorno della presentazione ufficiale a Vienna è stato scelto in coincidenza della nascita dell’ebanista Michael Thonet (Boppard, 2 luglio 1796 – Vienna, 3 marzo 1871) nella iena mission dell’evento: Celebrare gli autori del movimento artistico Art Nouveau.

Thonet è stato un ebanista austro-ungarico, uno dei protagonisti del design del periodo dell’epoca vittoriana. Vi sono diverse produzioni che rientrano nella fascinosa cornice di arti applicate della Secessione viennese, pertanto raccontate del curatore al pubblico presente.

Negli anni intorno al 1830, Thonet compie i suoi esperimenti con strisce di impiallacciatura ammorbidite nella colla bollente prima di inventare i “mobili in legno curvato”. Nel 1842, il principe Metternich, colpito dal talento dell’ebanista renano lo chiama a Vienna. Qui Michael Thonet si dedica, con i propri figli, a realizzare parquet e mobili per il Palazzo Liechtenstein e il Palazzo Schwarzenberg. Con la creazione della sedia n° 4 per il caffè Daum sul Kohlmarkt di Vienna conquista ben presto la scena dei caffè viennesi, ponendo le basi per lo sviluppo del settore dei mobili destinati alla “collettività”, ossia agli ambienti pubblici.

Template Piccolo formato

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>