Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

Anche quest’anno si ripete il festival internazionale che celebra l’Art Nouveau, fascinosa corrente artistica: #artnouveauweek.
L’associazione Italia Liberty ha organizzato un PROGRAMMA di iniziative da seguire in digitale e direttamente in straordinari saloni di ville, palazzi e alberghi in stile Liberty su tutto il territorio europeo.
Delle valide guide vi accompagneranno in un’esperienza a ritroso nel tempo, un tuffo nel periodo felice della Belle Epoque con percorsi originali ed esclusivi.


Visualizza questo post su Instagram

@artnouveauweek📍La settimana internazionale che celebra l’Art Nouveau dall’8 al 14 luglio 2020. #theworldartnouveau @italialiberty @theworldartnouveau #artnouveauaroundtheworld #artnouveau #artnouveauweek #amazing #artnouveaudotclub #artnouveauarchitecture #artnouveau_photo #artnouveaudotclub #artnouveauclub #artgallery #bestarchitecture #arts #rutadelmodernisme #streetlove #architecture_best #architecture #picoftheday #modernismecatala #belleepoque #building #decoration #libertystyle #artnouveaulovers #architecturelovers #decorations #artnouveauweek #liberty #artnouveauarchitecture #architecturephotography #artnouveaustyle | More info www.italialiberty.it

Un post condiviso da Italia Liberty ® (@italialiberty) in data:

 

L’associazione di promozione sociale ITALIA LIBERTY – Ente di Promozione Sociale del Terzo Settore – è stata fondata nel 2019 ed è divenuta partner di Google Arts & Culture.

Google_Arts_and_Culture_Logo

Con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intende valorizzare e divulgare il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita, nonchè i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche  in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.

Italia Liberty prende vita nel 2011. Grazie alla collaborazione con enti e istituzioni: musei, gallerie d’arte, Soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente portale e le nostre attività (mostre, conferenze, itinerari, concorsi fotografici, ecc…) offrendo un’esperienza unica a ritroso nel tempo tra cui le visite guidate all’interno di fascinose cornici della Belle Époque tra cui ville, hotel e palazzi esclusivi.

▴ DIVENTA SOCIO DELL’ASSOCIAZIONE “ITALIA LIBERTY” ▴

italialiberty_maiolica_liberty

L’Istituzione nasce dall’ampia e appassionata partecipazione sviluppata attorno ad una serie di iniziative che, negli ultimi anni, hanno riguardato la diffusione della conoscenza e la tutela del patrimonio Art Nouveau. Prendendo lo spunto da questa esperienza, un gruppo di appassionati ha dato vita a Italia Liberty, che si propone di promuovere, oltre alle espressioni tipiche dell’Art Nouveau, una generale valorizzazione dei beni di interesse storico, del turismo culturale e di tutte le iniziative che nei vari campi (editoria, formazione, ecc..) abbiano al loro centro l’arte e la cultura.

ITALIA LIBERTY è presieduta da Andrea Speziali, PhD, perito C.T.U. al Tribunale di Rimini che, riconosciuto come massimo esperto d’arte Liberty in Italia, ha una delega alla Bellezza nel Comune di Sarnico, dove è Direttore del primo Museo del Liberty, ed ha anche la direzione del Museo Vucetich a Marostica e dei Musei del Disco d’Epoca e di Arte Povera ospitati all’interno di Palazzo Ripa-Marcosanti, nel borgo di Sogliano al Rubicone. Questi due ultimi musei sono nati all’inizio degli anni Duemila grazie alla passione e alle minuziose ricerche del collezionista Roberto Parenti.

❝È possibile fruire in versione digitale delle opere conservate all’interno dei Musei: VUCETICH, ARTE POVERA, DISCO D’EPOCA e del LIBERTY sulla piattaforma Google Arts & Culture. Siamo ente promotore di queste quattro sedi museali legate dallo stesso filo conduttore: l’interesse per la storia più recente in tutte le sue branche, in primis arte e musica, e il desiderio di favorire la riscoperta sia del Liberty e dei suoi artisti poco noti, che di un protagonsita del Novecento ingiustamente dimenticato: Mario Mirko Vucetich. Il fenomeno del Corona virus ha rinviato sia l’apertura fisica del primo Museo del Liberty italiano nella fascinosa cornice di una torretta medioevale a Sarnico, che del museo Vucetich di Marostica. Tuttavia alcune opere di Vucetich, fra cui i costumi e i disegni della prima Partita a Scacchi sono esposte nelle sale del trecentesco castello della città.❞.
Il CDA dell’associazione.

google_artseculture_italialiberty_associazione

Nei tempi particolarmente difficili di questa pandemia, che ha tenuto chiusi anche i luoghi della cultura, grazie a Google Cultural Institute abbiamo superato le difficoltà oggettive e, grazie alla rete, abbiamo aperto, per il momento almeno virtualmente, due musei per la cui realizzazione ha profuso energie e ricerche già da diversi anni ed è orgogliosa di condividere con il grande pubblico questa realtà, in parte inedita.

Villa Zanelli il 19 giugno rivela il progetto dell’Art Nouveau Week

Scritto da on 23:37 in News | 0 commenti

Villa Zanelli il 19 giugno rivela il progetto dell’Art Nouveau Week

L’associazione culturale Italia Liberty assieme ad Arte Genova organizza una passeggiata Liberty esclusiva a villa Zanelli e altri edifici Art Nouveau a Savona. Mercoledì 19 giugno dalle 10:00 alle 13:00 apriranno i cancelli di villa Zanelli ubicata in via Nizza, massimo esempio di architettura Liberty italiana come si evince dalla pubblicazione “Savona Liberty. Villa Zanelli e altre architetture” (Risguardi 2014). Il programma vede un primo momento di presentazione ufficiale della manifestazione ART NOUVEAU WEEK, a seguire...

leggi tutto

Inaugura domani lo Spazio Espositivo Italia Liberty

Scritto da on 16:25 in News | 0 commenti

Inaugura domani lo Spazio Espositivo Italia Liberty

★ INVITO ★ Giovedì 23 maggio ore 18:30 MILANO, via Aosta 17 “Spazio Espositivo Italia Liberty” » Inaugurazione della location & della mostra fotografica   L’associazione ITALIA LIBERTY, ente nazionale di promozione sociale in occasione dei primi quattro mesi dalla costituzione ha deciso di aprire lo “Spazio Espositivo Italia Liberty” in via Aosta 17, proponendo al pubblico un ricco programma di eventi culturali, mostre, conferenze e workshop che animeranno la struttura dal 24 maggio in avanti con la...

leggi tutto

Risorge come la fenice il Palazzo Verbania

Scritto da on 23:36 in News | 0 commenti

Risorge come la fenice il Palazzo Verbania

Una nuova vita del Palazzo Verbania a Luino. Dopo un accurato restauro, sono riemersi i decori Liberty originali. Palazzo Verbania ha riaperto al pubblico sabato 18 maggio dopo oltre due anni di restauri realizzati nell’ambito del Programma di valorizzazione culturale tra la Citta di Luino, il MIBAC e l’Agenzia del Demanio e grazie al contributo di Citta di Luino, Fondazione Cariplo e Regione Lombardia. Sabato 18 maggio Palazzo Verbania mostrera ai visitatori spazi rinnovati in un edificio tornato alla luce come imperdibile meta di visita per...

leggi tutto

Sguardi. Il Novecento rivisitato nel segno di Elio Pastore

Scritto da on 17:27 in Art Nouveau Week, News, Spazio Espositivo Italia Liberty | 0 commenti

Sguardi. Il Novecento rivisitato nel segno di Elio Pastore

In seguito all’inaugurazione dello Spazio Espositivo Italia Liberty, a Milano in via Aosta 17, la location vede una nuova mostra in occasione della manifestazione internazionale Art Nouveau Week incentrata sull’oera dell’artista contemporaneo Elio Pastore. In occasione di questa manifestazione lo spazio Italia Liberty accoglierà una esposizione personale del maestro intitolata “Sguardi. Il Novecento rivisitato nel segno di Elio Pastore”. Si tratterà di una serie di opere (dipinti a olio, disegni a matita e a carboncino) con...

leggi tutto

METLICOVITZ. L’arte del desiderio

Scritto da on 15:36 in Mostre | 0 commenti

METLICOVITZ. L’arte del desiderio

Sarà visitabile a Treviso fino al 13 ottobre la mostra “Metlicovitz. L’arte del desiderio. Manifesti di un pioniere della pubblicità” allestita al Museo Nazionale Collezione Salce. La mostra trevigiana presenta peraltro caratteri di originalità, a partire dall’esposizione di una serie inedita di lettere manoscritte e altri preziosi documenti, provenienti dall’Archivio della collezione, che attestano la caparbietà del collezionista Nando Salce nel procurarsi in modo sistematico e consapevole quanto prodotto dall’artista triestino. Non...

leggi tutto

Cesare Fratino

Scritto da on 17:15 in Artisti | 0 commenti

Cesare Fratino

CESARE FRATINO (1887 – 1915)   Nato a Milano nel 1886, studia all’Accademia di Brera, dove è allievo di Giuseppe Mentessi e Cesare Tallone. Nel 1912 ottiene, con il quadro Leda, il premio Gavazzi per la pittura storico-mitologica. Dal 1913 si trasferisce a Roma, per tre anni, dove esegue una serie di acqueforti architettoniche esposte nella capitale e in seguito a Milano, Londra, New York. Nel 1920 vince il concorso per la decorazione della volta degli Scalzi a Venezia. Espone a Roma, a tutte le Biennali veneziane dal 1912 in poi,...

leggi tutto

Luigi Bolongaro

Scritto da on 17:12 in Artisti | 0 commenti

Luigi Bolongaro

LUIGI BOLOGNARO (1887 – 1915)   Nato a Stresa nel 1874, frequenta l’Accademia Albertina di Torino dal 1887 al 1894, dove riceve gli insegnamenti anche di Pier Celestino Gilardi e Giacomo Grosso. Nel 1896 si reca in Bulgaria e per tre anni insegna disegno e calligrafia in due ginnasi maschili; nel 1898 il governo bulgaro acquista un suo dipinto per il Museo Nazionale di Sofia e gli commissiona cinque gouaches per l’album antologico in ricordo dell’indipendenza nazionale. L’anno seguente Bolongaro ritorna in Italia e si stabilisce a...

leggi tutto

Adriana Bisi Fabbri

Scritto da on 17:09 in Artisti | 0 commenti

Adriana Bisi Fabbri

ADRIANA BISI FABBRI (1866 – 1938)   Nacque a Ferrara il 1° sett. 1881 da Aldo e Olga Mantovani. Nel 1907 sposò il giornalista Giannetto Bisi, con il quale visse a Bergamo (1907-13), Mantova, Milano (dal 1914); ebbero due figli, Riccardo e Marco. Pur non seguendo corsi accademici la F. partecipò al dibattito artistico dei primi anni del secolo anche attraverso il cugino U. Boccioni (che eseguì un suo ritratto nel 1907; cfr. M. Calvesi-C. Coen, Boccioni, Milano 1983, p. 211 n. 249). Formatasi da autodidatta, inizialmente si dedicò...

leggi tutto

Paolo Troubetzkoy

Scritto da on 16:57 in Artisti | 0 commenti

Paolo Troubetzkoy

PAOLO TROUBETZKOY (1866 – 1938)   Paolo Troubetzkoy nasce a Intra, sul lago Maggiore, nel 1866, secondogenito – il fratello Piero diventerà pittore ritrattista – del principe russo Pietro e della cantante americana Ada Winans. L’anno seguente la famiglia si trasferisce nella vicina località di Ghiffa, in una villa in cui vengono frequentemente ospitati personaggi quali i pittori Cremona e Ranzoni, lo scultore Grandi, i musicisti Catalani e Junck, il poeta e compositore Arrigo Boito. Ed è proprio dal particolare impressionismo della...

leggi tutto

Guido Cinotti

Scritto da on 16:38 in Artisti | 0 commenti

Guido Cinotti

GUIDO CINOTTI (1870 – 1932)   Nato a Siena nel 1870, si trasferisce presto a Milano, dove studia all’Accademia di Brera e dove è presente ad ogni manifestazione pubblica. Nel 1894 vince il premio Mylius dell’Accademia di Brera con un dipinto intitolato Conigli. Dopo l’influenza della pittura di Filippo Carcano, si accosta al divisionismo di matrice segantiniana, accogliendo anche spunti liberty – nature morte, fiori – per poi orientarsi, nel primo dopoguerra, su una pittura d’impasto a tocchi di colore spatolato. Muore a Milano nel...

leggi tutto

Arturo Prati

Scritto da on 00:57 in Progettisti | 0 commenti

Arturo Prati

ARTURO PRATI (1871 – 1944)   Al momento non vi è una biografia sull’autore. Puoi contribuire al progetto scientifico contattandoci via mail all’indirizzo info@italialiberty.it Di seguito è riportato l’eleco e una breve descrizione delle opere del modenese Arturo Prati.   Autogarage Gatti (demolito), 1907 – Foto d’epoca dall’album Prati -Modena, Museo Civico Medioevale e Moderno. Le autorimesse sono tra le nuove tipologie edilizie che maggiormente si svilupparono con il liberty. Il successo e...

leggi tutto

Augusto Majani

Scritto da on 00:52 in Artisti | 0 commenti

Augusto Majani

AUGUSTO MAJANI (1867 – 1959)   Nacque il 30 genn. 1867 a Budrio, presso Bologna, da Antonio e Clementina Sgarzi, produttori e rivenditori in un negozio al dettaglio di paste alimentari. Dopo aver seguito studi di matematica, per i quali dimostrò di non essere portato, nel 1883 il M. si iscrisse all’Accademia di belle arti di Bologna, dove, fino al 1887, seguì i corsi di E. Panzacchi, A. Sezanne e A. Muzzi (Boriani – Cinti, p. 9). Negli anni 1887-89, sotto lo pseudonimo di Nasica, collaborò come illustratore e...

leggi tutto