Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

Art Nouveau Week, il festival internazionale dall’8 al 14 luglio che apre al pubblico ville e palazzi Liberty più belli d’Italia…

Logo ART NOUVEAU WEEK sfondo bianco

L’associazione di promozione sociale ITALIA LIBERTY con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intende valorizzare e divulgare il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita, nonchè i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche  in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.

Italia Liberty prende vita nel 2011. Grazie alla collaborazione con enti e istituzioni: musei, gallerie d’arte, Soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente portale e le nostre attività (mostre, conferenze, itinerari, concorsi fotografici, ecc…) offrendo un’esperienza unica a ritroso nel tempo tra cui le visite guidate all’interno di fascinose cornici della Belle Époque tra cui ville, hotel e palazzi esclusivi.

Il progetto senza fini di lucro è ideato e curato da Andrea Speziali. A oggi abbiamo censito centinaia di edifici e sensibilizzato l’opinione pubblica e coinvolto enti e istituzioni ottenendo  la salvaguardia di sontuose ville d’epoca lasciate all’incuria.

DIVENTA SOCIO DELL’ASSOCIAZIONE “ITALIA LIBERTY”

Banner logo Europeo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Gualtiero Pontoni

Scritto da on 00:23 in Progettisti | 0 commenti

Gualtiero Pontoni

GUALTIERO PONTONI (1875 – 1941) Gualtiero Pontoni nacque a Bologna nel 1875 e morì a Riccione nel 1941, architetto e scenografo, compì i suoi studi alla Scuola di Decorazione e poi alla Scuola di Architettura nell’Accademia delle Belle Arti di Bologna. Come architetto si inserì nella fase di passaggio tra l’esperienza Liberty e la reazione neo-eclettica con prodotti edilizi di spiccata disposizione al monumentale e dominati da pesanti ipoteche storicistiche. Basterebbe pensare al progetto per il padiglione emiliano...

leggi tutto

Alessandro Scorzoni

Scritto da on 00:19 in Artisti | 0 commenti

Alessandro Scorzoni

ALESSANDRO SCORZONI (1858 – 1933) La vita di Alessandro Scorzoni (Calcara di Crespellano, 1858 – Bologna, 1933), pur trascorrendo senza note clamorose, restò segnata da una povertà che fu spesso indigenza e da una solitudine che, dopo l’abbandono della moglie e dei due figli, non fu, come per altri artisti, solo intellettuale. Nativo di Calcara, nelle vicinanze di Bologna, frequentò la bolognese Accademia di Belle Arti dal 1872 al 1879, allievo di Muzzi e Puccinelli; ne uscì pronto a tutte le tecniche pittoriche, dalla tempera, al...

leggi tutto

Alfredo Tartarini

Scritto da on 19:00 in Artisti | 0 commenti

Alfredo Tartarini

ALFREDO TARTARINI (1854 – 1905)   Disegnatore e decoratore approdò agli studi artistici solo nel 1873, quando si iscrisse all’Accademia di Belle Arti di Bologna dove seguì i corsi d’ornato di Contardo Tomaselli e di architettura di Tito Azzolini e si distinse aggiudicandosi alcuni premi. Tra le sue prime opere, eseguite negli anni Ottanta, va ricordata la decorazione della Sala Consiliare del Municipio di Budrio che eseguì collaborando con Alfonso Rubbiani e Achille Casanova. Ben presto divenne uno degli artisti di spicco della...

leggi tutto

Davide Calandra

Scritto da on 15:47 in Artisti | 0 commenti

Davide Calandra

DAVIDE CALANDRA (1856 – 1915)   Proveniente da famiglia agiata, nel 1875 si trasferisce a Torino per frequentare l’Accademia Albertina, ove studia sotto la guida di Gamba e di Odoardo Tabacchi. Nel 1880 intraprende una regolare attività espositiva, presentando anche alcuni suoi lavori sia alla IV Esposizione Nazionale di Belle Arti che al Circolo degli Artisti di Torino. Al 1881 risale il soggiorno parigino con il fratello Edoardo e la realizzazione della sua prima scultura sacra, “Angelus Domini”. Scultore in...

leggi tutto

Benvenuto Disertori

Scritto da on 15:25 in Artisti | 0 commenti

Benvenuto Disertori

BENVENUTO DISERTORI (1887 – 1969)   Personalità dai molteplici interessi, oltre che musicologo è stato uno dei più importanti incisori italiani del primo ‘900, attivo sia nel campo dell’illustrazione, sia nella produzione di ex libris. Ha usato tutte le varie tecniche incisorie quali l’acquaforte e la xilografia, il bulino e la puntasecca. Ha collaborato con La Tempra e L’Eroica, riviste di letteratura e xilografia attive nella prima metà del XX secolo. Nel 1925 ha sposato la pittrice olandese Regina Philippona....

leggi tutto

Fausto Codenotti

Scritto da on 15:25 in Artisti | 0 commenti

Fausto Codenotti

FAUSTO CODENOTTI (1875 – 1963) Bresciano, operò nella seconda metà dell’Ottocento e nei primi anni del Novecento. Fu maestro d’ornato di notevole abilità e pittore bozzettista illustratore di libri. Nel gennaio 1902 esponeva in un negozio cittadino un suo quadro raffigurante S. Cecilia in estasi; partecipò anche ad alcune esposizioni.   Bibliografia: “Enciclopedia bresciana”, Ediz. La Voce del...

leggi tutto

Tommaso Malerba

Scritto da on 22:02 in Progettisti | 0 commenti

Tommaso Malerba

TOMMASO MALERBA (1866 – 1962) Tommaso Malerba è nato da una famiglia alto borghese e studiava a Napoli, dove si laureva in Ingegneria. La casa della famiglia Malerba si trovava nel sobborgo di Ognina nella zona di espansione nord est di Catania. Egli fu influenzato dal gusto del Liberty francese e tedesco. Le opere a sua firma sono il Palazzo dell’Esposizione, il grande Ottagono, il chiosco Inserra, il palazzo Marano Giuffrida, il palazzo Mazzone, il Palazzo Morano, il Palazzo Duca di Camastra di Piazza Duca di Camastra, la...

leggi tutto

Ciro Contini

Scritto da on 20:36 in Progettisti | 0 commenti

Ciro Contini

CIRO CONTINI (1873 – 1952)   Ingegnere e urbanista. Le direttrici principali della sua opera sono la progettazione e realizzazione di singoli edifici in un originale declinazione del Liberty e la redazione di un piano regolatore di ampliamento della città che influenza il successivo sviluppo dell’urbanizzazione ferrarese. Biografia Ciro Contini nasce a Ferrara il 25 febbraio 1873 in un’antica famiglia ebraica di commercianti e farmacisti. Diplomatosi perito agrimensore nel 1890, si laurea in ingegneria civile a Bologna nel 1895....

leggi tutto

Giuseppe Mancini

Scritto da on 13:33 in Progettisti | 0 commenti

Giuseppe Mancini

GIUSEPPE MANCINI (1881 – 1954) Nacque il 26 apr. 1881 a Bonazzera di Strettoia, frazione di Pietrasanta (in Versilia), da Olinto, marmista, e da Maria Bertozzi. Compì con profitto i primi studi a Carrara; appena diciannovenne fu a Parigi per un breve periodo; quindi si trasferì a Roma, ove ultimò gli studi diplomandosi in disegno architettonico nel 1902 presso l’istituto di belle arti. Nello stesso anno prese parte al concorso per il pensionato artistico nazionale di architettura, giungendo secondo dietro G.B. Milani. Tra il 1902...

leggi tutto

Enzo Bifoli

Scritto da on 13:30 in Artisti, Progettisti | 0 commenti

Enzo Bifoli

ENZO BIFOLI (1882 – 1965) Nato a Firenze il 21 aprile 1882, ben presto segue i corsi della Scuola di Arti Decorative diplomandosi nel 1900, e, successivamente, a completamento dei suoi studi, quelli della Scuola di Nudo dell’Acca-demia di Belle Arti. Le sue prime prove artistiche avrebbero avuto come punto di riferimento la manifattura “Arte della Ceramica” di Galileo Chini: un momento fondamentale nella formazione del giovane che tratterrà sempre “atteggiamenti” e “tic” stilistici legati alla forte...

leggi tutto

Gino Piccioni

Scritto da on 14:18 in Artisti | 0 commenti

Gino Piccioni

GINO PICCIONI (1873 – 1941) Gino nacque a Foligno (Perugia) nel 1873 e morì a Biella (Vercelli) nel 1941. A oggi rimane poco nota l’attività di questo pittore che, dopo avere ricevuto la propria formazione a Roma, sotto la guida di A. Vertunni e R. Franzi, soggiornò a lungo in Germania. Dai cataloghi delle esposizioni si desume che dovette concentrare la sua produzione nell’arco di un quindicennio (1899-1912), misurandosi per lo più con temi di paesaggio, non estranei a toni di compiaciuto sentimentalismo. Dopo la Mostra veneziana...

leggi tutto

Antonio Vandone

Scritto da on 14:18 in Progettisti | 0 commenti

Antonio Vandone

ANTONIO VANDONE (1862 – 1937) Antonio Vandone da Cortemiglia è stato un ingegnere e significativo protagonista della stagione liberty torinese. Su di lui si hanno poche notizie biografiche.   Opere Palazzo Maffei, (1904 – 1909), corso Montevecchio 50 a Torino Casa in via Duchessa Jolanda 19/21 a Torino, 1912 Casa Zorzi, Corso Francia 19 a Torino, 1905–1909 Bibliografia Nelva, Riccardo – Signorelli, Bruno, Lo studio Vandone di Cortemilia fra eclettismo e art decò (1890-1929), in «Bollettino della Società piemontese...

leggi tutto