Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione
Sguardi. Il Novecento rivisitato nel segno di Elio Pastore

Sguardi. Il Novecento rivisitato nel segno di Elio Pastore

In seguito all’inaugurazione dello Spazio Espositivo Italia Liberty, a Milano in via Aosta 17, la location vede una nuova mostra in occasione della manifestazione internazionale Art Nouveau Week incentrata sull’oera dell’artista contemporaneo Elio Pastore.
In occasione di questa manifestazione lo spazio Italia Liberty accoglierà una esposizione personale del maestro intitolata “Sguardi. Il Novecento rivisitato nel segno di Elio Pastore”.
Si tratterà di una serie di opere (dipinti a olio, disegni a matita e a carboncino) con ritratti femminili ispirati allo Stile Liberty. Petrone, che ha al suo attivo numerose personali e collettive sia in Italia che all’estero, ha iniziato il suo percorso artistico con l’arte digitale, ma negli anni più recenti si è riavvicinato all’utilizzo di tecniche più classiche, dando vita a opere di grande fascino e suggestione.

 

Template by Pixartprinting

 

Elio Pastore
Laureato in giurisprudenza, per oltre trent’anni si è occupato di grafica e di comunicazione presso una grande azienda. Esordisce nel 1992 con opere di arte digitale e frattale. Successivamente realizza tecniche miste, incisioni laser su alluminio, e disegni e dipinti eseguiti con tecniche classiche. Negli ultimi anni ha realizzato un ciclo di ritratti e figure femminili ad olio e a matita, legati al periodo Liberty e alla Belle Epoque, ed una serie di opere digitali chiamata “Moving people” e dedicata alla spersonalizzazione dell’individuo nel contesto odierno. Espone dal 1994 ed ha al suo attivo oltre 130 mostre fra personali e collettive, in gallerie e centri culturali in Italia e all’estero. Fra queste:

  • International Digital Art Show a New York (2000)
  • Mostra Internazionale “Eredità del simbolismo”, Civica Galleria d’Arte Moderna “Bonzagni”, Cento, 2007
  • Premio speciale “Arte e tecnologia”, Concorso Internazionale “Italia Arte” 2009 (Villa Gualino, Torino)
  • mostra “Suoni e luci del Piemonte”, Opera di Damanhour (Egitto), 2010
  • Mostra “La bellezza dei frattali”, Festival Internazionale della Scienza di Genova, 2012
  • Personale “Perceptions suspendues”, Musée Sellier, Cogolin (Francia), 2015

 

Una sua opera è stata pubblicata sull’”Enciclopedia Treccani dei ragazzi” e oltre trenta suoi quadri sono già apparsi in copertina su libri, periodici e riviste.

Sue opere sono presenti nei seguenti luoghi:

  • Sala consiliare del Comune di Avigliana (TO)
  • Collezione permanente della Pinacoteca Civica “Francesco Tabusso”, Rubiana (TO)
  • Collezione permanente della Civica Galleria d’Arte moderna “A.Bonzagni” di Cento (FE)
  • Opera di Damanhur (Egitto)
  • Sala Frassati del Santuario di Oropa (BI)
  • Santuario dell’Indiritto di Coazze (TO)
  • Antica Chiesa di S. Giacomo, Biella Piazzo

e in numerose collezioni private.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>