Menu Navigazione

contenuti storici

Memorie liberty nel «Villino Nasi» a Trapani: le Naiadi di Mario Rutelli

Scritto da on 09:59 in Regione Sicilia | 0 commenti

Memorie liberty nel «Villino Nasi» a Trapani: le Naiadi di Mario Rutelli

Nell’estrema punta ovest della città di Trapani, in mezzo al mare e nel punto in cui il Tirreno si congiunge con il Mediterraneo, sorge «Villino Nasi». Qui, su «Lo scoglio», un sito straordinariamente suggestivo compreso tra la Torre di Ligny (1671) e il Castello della Colombaia (sec. III a.C.– sec. XVI), l’onorevole trapanese Nunzio Nasi (1850-1935), fece costruire nel 1898 un villino, affidandone il progetto all’ingegnere Giuseppe Manzo, per il piano terreno, e successivamente, nel 1913, all’architetto Francesco La Grassa, per il piano...

leggi tutto

Enciclopedia di Torino. Gli edifici piemontesi

Scritto da on 10:31 in Regione Piemonte | 0 commenti

Enciclopedia di Torino. Gli edifici piemontesi

Edifici dal 1900 al 2011 lavoro data architetti progettisti Teatro estivo Parco Michelotti – di Umberto Fiandra 1900 1957 San Tommaso – cappella e cupola di Nostra Signora del S. cuore – 1900 Gallo Giuseppe Sant’Agostino chiesa ( v. S. Agostino ) 1900 Ceppi Carlo conte OGM ( H ) – edificio su via Damiano tra via Cuneo e via Carmagnola 1900 1906 Giacomo Mattè Trucco OGM ( E – F) edificio su corso Vercelli tra via Pinerolo e via Cuneo 1900 1906 Giacomo Mattè Trucco Palazzo Priotti ( c. Vittorio Eman. 52 )...

leggi tutto

Trapani, una città con angoli Liberty

Scritto da on 13:08 in Regione Sicilia | 0 commenti

Trapani, una città con angoli Liberty

di Roberto Manuguerra Il Liberty ebbe vita breve. La sua data di nascita è sancita nel 1893 con la casa Tassel di Victor Horta, a Bruxelles. Si affermò in Europa, con differenti denominazioni: Art Nouveau, Jugendstill, Secessione, Modernismo, Liberty o Floreale. La sua conclusione è indefinita, sfumata come le cose che passano di moda e non si usano più. L’art Nouveau si propose come cultura raffinata “aperta”, come “un’avventura artistica internazionale tra rivoluzione e reazione, tra cosmopolitismo e provincia, tra costante ed effimero, tra...

leggi tutto

Eleganza liberty a cuneo

Scritto da on 10:41 in Regione Piemonte | 0 commenti

Eleganza liberty a cuneo

NONOSTANTE LA VOCAZIONE PREVALENTEMENTE AGRICOLA, ALL’INIZIO DEL ‘900 SI SVILUPPÒ ANCHE IN CITTÀ LO STILE CHE IMPERAVA NEL NORD EUROPA, CARATTERIZZANDO SOPRATTUTTO IL VIALE DEGLI ANGELI E LE ZONE LIMITROFE. di Fabrizio Gardinali Foto: Daniele Molineris L’Art Nouveau si sviluppa tra il 1890 e il 1914; trova il suo terreno più fertile in Belgio, specie con gli architetti Victor Horta e Henri van de Velde, che intendono l’architettura come strumento ampio, capace di trasformare non solo l’ambiente urbano, ma anche le abitazioni attraverso gli...

leggi tutto

Il Liberty presente a Verona

Scritto da on 15:47 in Regione Veneto | 0 commenti

Il Liberty presente a Verona

A cura di Luigi Lugoboni e Federico Vantini Le realizzazioni Liberty tutt’ora presenti nella città di Verona sono collocate in un ambito spaziale che si distingue da quello di quasi tutte le altre città italiane ed europee. Infatti, il Liberty veronese si distingue da quello delle altre città per la sua particolare collocazione topografica nell’area urbana. Normalmente le città, con il passare del tempo, si espandono seguendo un processo di ingrandimento a macchia d’olio. Il centro città corrisponde al nucleo più antico dove vi sono le...

leggi tutto

Il volto dell’arte Liberty a Grosseto

Scritto da on 13:14 in Regione Toscana | 0 commenti

Il volto dell’arte Liberty a Grosseto

Lo stile liberty , fin dai primi anni del Novecento, ebbe in Grosseto un particolare successo rispetto a molti altri centri toscani. «Fu comunque adottato principalmente nell’edilizia civile privata, villette e case plurifamiliari, case popolari, alberghi, negozi, cinema e caffè, mentre per l’edilizia pubblica a carattere rappresentativo la cultura ufficiale impose il corrente linguaggio accademico neogotico o neorinascimentale…Il nuovo volto della città fu attuato da architetti ed ingegneri di eterogena formazione...

leggi tutto

La Rondinella e il mistero

Scritto da on 12:58 in Regione Toscana | 0 commenti

La Rondinella e il mistero

La leggendaria villa La Rondinella è stata lasciata in eredità al Comune di Buonconvento, per farne un polo culturale. Sono state queste le ultime volontà della signorina Lea Ricci, recentemente scomparsa all’età di quasi cento anni, ma per il sindaco Paolo Montemerani potrebbe essere un problema: insostenibili le spese da un lato,  un fantasma che potrebbe offendersi, dall’altro. La Rondinella… ovvero la villa del mistero che non ti spieghi, se non con il senso di disagio che ti mette addosso il suo liberty e mai il fatto di non essere mai...

leggi tutto

Architetture pistoiesi del Novecento

Scritto da on 00:01 in Regione Toscana | 0 commenti

Architetture pistoiesi del Novecento

Di Silvia Birindelli La valenza innovativa del Novecento in ambito artistico e ingegneristico non ha antecedenti analoghi, soprattutto per quanto concerne il periodo che precede il Secondo Conflitto Mondiale. In particolare, l’architettura del Novecento comprende un arcipelago di correnti stilistiche che dipartono dal Modernismo, in Italia denominato Liberty, sviluppatosi nel ventennio tra fine Ottocento e inizi Novecento, per giungere al Decostruttivismo di fine secolo. Esaminando il Liberty, che rivaluta l’elaborazione artistico –...

leggi tutto

Esperienze Liberty in ambito fiorentino

Scritto da on 20:37 in Regione Toscana | 0 commenti

Esperienze Liberty in ambito fiorentino

Quando Giuseppe Montelatici ideava di pubblicare un ebdomadario illustrato come « Fiammetta » e, ispirandosi alla veste editoriale di certe riviste francesi déll’epoca chiamava a collaborare, per i disegni illustrativi ai testi, artisti quali Alberto Micheli, Attilio Formili, Fabio Fabbi, Giorgio Kienerk e Galileo Chini, prendeva vita a Firenze, nel maggio 1896, uno dei primi vei- coli di diffusione in Italia del nuovo linguaggio grafico di aggettivazione liberty. La coeva apparizione dei prodotti della Manifattura dell’Arte della...

leggi tutto

Una finestra sull’arte Liberty a Catania

Scritto da on 22:10 in Regione Sicilia | 0 commenti

Una finestra sull’arte Liberty a Catania

All’inizio del Novecento Catania, città colta ed industriosa, aveva subito recepito il vento di innovazione estetica dettato dall’eleganza dell’Art Nouveau e dalle linee dolci e sinuose del Liberty. Linee curve, ornamenti vegetali con innesti di raffinata eleganza, elementi floreali si riscontrano in ville, palazzi signorili, in città e in periferia. Un Liberty esistente, un Liberty sparito e un Liberty che rinasce dalle proprie ceneri, un Liberty che è stato e sarà sempre testimonianza di una Città che rimarrà sempre al...

leggi tutto