Menu Navigazione
Il Liberty napoletano

Il Liberty napoletano

Tra fine Ottocento e inizio Novecento, a Napoli come in molte altre piazze d’Europa, si andò diffondendo un movimento che avrebbe caratterizzato le arti figurative e l’architettura dei primi 20-30 anni del XX secolo. Questo movimento, chiamato in Italia “Floreale”, o “Liberty” (dal nome di una storica azienda londinese che produceva articoli di arredamento in stile floreale), e sviluppatosi parallelamente all’Art Nouveau in Francia, al Jugendstil in Germania e Austria, al Modernismo in Spagna, aveva come caratteristiche di fondo l’asimmetria, il linearismo, l’utilizzo di materiali policromi, il naturalismo degli ornamenti (ispirato prevalentemente alle forme del mondo vegetale). A Napoli, è principalmente l’architettura a risentire di questa corrente artistica, e la sua diffusione si ha prevalentemente tra il 1900 e il 1920 nei quartieri di nuova urbanizzazione che si sviluppano verso le colline del Vomero e di Posillipo (notevoli le costruzioni ammirabili nelle zone di via Sanfelice/via Palizzi e del Parco Margherita), oltre che in talune aree interessate da attività di demolizione e risanamento architettonico. Sorgono così in gran numero ville, palazzetti ma anche palazzi, che rappresentano oggi un importante patrimonio architettonico, purtroppo in alcuni casi soffocato dai grandi ed antiestetici palazzi di epoca successiva. I temi comuni, nell’architettura Liberty napoletana, sono il massiccio impiego di materiali quali il ferro battuto e il vetro, la presenza ricorrente di torri e pilastri, l’utilizzo diffuso di stucchi e motivi floreali a carattere decorativo e ornamentale, le forme curve del cemento. Attraverso le seguenti fotografie, è proposto un interessante percorso per immagini alla scoperta dei più interessanti esempi del Liberty napoletano.   Fonte:...

Leggi Tutto

Concorso fotografico ”ITALIAN LIBERTY”

  L’Associazione culturale A.N.D.E.L. (Associazione Nazionale Difesa Edifici Liberty), nell’ambito del progetto ‘‘Italia Liberty’’ ideato e diretto da Andrea Speziali, organizza il concorso fotografico: ITALIAN LIBERTY, patrocinato dal portale della cultura italiana CulturaItalia, dal progetto europeo PartagePlus e dall’ENIT Agenzia Nazionale del Turismo. Il concorso è rivolto a giovani e meno giovani, a professionisti e dilettanti, ai ragazzi delle suole di ogni ordine e grado e a tutti gli amanti della bellezza e dei valori di cui il Liberty è portatore. Il concorso scade il 31 ottobre 2013 salvo proroga e ha lo scopo di rivalutare questa corrente artistica sviluppatasi tra fine ‘800 e inizi ‘900 in Italia. Si può partecipare inviando via mail 20 fotografie dei capolavori Liberty presenti in Italia. Vi sono quattro temi su cui ispirarsi: “Architettura Liberty’’ riguarda l’aspetto architettonico; “Mobili Liberty’’ riguarda gli scatti alla mobilia e infine “Arte Liberty” rivolto ai disegni, dipinti, opere d’arte materiche, infine vi è il tema libero. E’ possibile presentate fotografie per ogni singolo tema. Per aderire basta scaricare il modulo d’iscrizione qui.   IL CONCORSO PREVEDE TRE PREMI   1° Premio “Liberty people” – voto giuria tecnica Targa + Soggiorno al Grand Hotel Rimini + Bottiglia Condimento Balsamico ‘‘Nerone’’ invecchiato 6 anni di Acetaia Villa San Donnino Modena. Camera e colazione per due notti in camera di tipologia superiore (vista mare se disponibile). La prenotazione è per due persone e sarà soggetta a disponibilità ed escluderà ponti, festività, fiere e i mesi di luglio ed agosto. Il vincitore concorderà direttamente con l’hotel le date. 2° Premio del pubblico – menzione alla foto più votata dal pubblico. Chiunque potrà votare le foto attraverso il gruppo Flickr: www.flickr.com/groups/italianliberty Il pubblico è invitato a formulare le votazioni dal 20 novembre al 8 dicembre. Targa + Set di aceti balsamici di Villa San Donnino Modena di alta qualità + Biglietto partita scacchi. Il set contiene tre diverse tipologie di prodotto: Aceto Balsamico Tradizionale di Modena ‘‘Extravecchio’’ invecchiato oltre 25 anni, Aceto Balsamico Tradizionale di Modena invecchiato oltre 12 anni e Condimento Balsamico invecchiato oltre 6 anni. 3° Premio della critica – voto giuria tecnica Targa + 3 biglietti per visitare la Partita a Scacchi con personaggi viventi a Marostica (Settembre 2014)....

Leggi Tutto
Tirreno Liberty

Tirreno Liberty

Il progetto culturale di interesse nazionale, intitolato ”Tirreno Liberty”, nonchè sottoprogetto di ITALIA LIBERTY, ideato e curato da Andrea Speziali è un’esperienza Art Nouveau sulle città che costeggiano il Mare Tirrerno e che presentano capolavori architettonici in stile Liberty. L’iniziativa ”Tirreno Liberty” sorto dalle radici dei progetti simili quali ”Romagna Liberty” e ”Adriatico Liberty”, intende riscoprire l’architettura Liberty della costa assieme alla grafica pubblicitaria delle varie città costiere del Mar Tirreno. Per l’anno 2013 è stato pubblicato il calendario Tirreno Liberty dedicato al progetto. Ci sono 13 mesi con foto anche inedite di opere di architetti Liberty come Enrico Macchiavello assieme a una raccolta di cartoline Liberty della costa tirrenica e villini primi ‘900. Acquista il calendario Per partecipare a tale progetto è possibile inoltrare al seguente indirizzo di posta elettronica informazioni che riguardano il tema del Liberty nell’arte grafica e architettura della costa tirrenica.  ...

Leggi Tutto