Menu Navigazione
Una mostra per ricordare il Liberty in Romagna a Massa Lombarda

Una mostra per ricordare il Liberty in Romagna a Massa Lombarda

Sarà inaugurata sabato 13 ottobre alle XX presso il centro culturale Carlo Venturini di Massa Lombarda la mostra Romagna Liberty, percorso espositivo che analizza e documenta la storia dell’architettura Liberty e dei suoi protagonisti nel territorio romagnolo. All’inaugurazione parteciperà l’assessore alla Cultura Davide Pietrantoni.

La mostra, curata da Andrea Speziali e organizzata dall’associazione ABCOnlus con il supporto del Comune di Massa Lombarda, presenta fotografie e documenti storici di ville e villini primi Novecento situate in località balneari della Romagna tra Riccione, Rimini, Viserba, Cesenatico, Cervia e Milano Marittima, proseguendo con una sezione dedicata ai progetti e alle architetture dell’entroterra romagnolo come Ravenna, Forli, Cesena e Faenza.

Tra i documenti si segnalano i disegni di edifici firmati da importanti architetti dell’epoca come il dalmata Mario Mirko Vucetich (Bologna 1898 – Vicenza 1975), Matteo Focaccia, Paolo Sironi o artisti come il faentino Achille Calzi, Giuseppe Palanti.

«Romagna Liberty è un viaggio a ritroso nel tempo – commenta il curatore Andrea Speziali – capace di fare rivivere, tramite immagini e importante documentazione, l’epoca dorata che trasmise il suo ottimismo anche in architettura, che ha visto nascere il turismo in riviera e che ha lasciato edifici di inconfondibile eleganza nelle città. L’obiettivo di questa esposizione è quello di sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti della conservazione, protezione e valorizzazione delle testimonianze rimaste di questo stile architettonico sia in Romagna che nel territorio nazionale.»

La location si presta al genere di mostra per la struttura primo Novecento Liberty, conservata nel tempo. (approfondire e mettere nella dichiarazione di Davide)

La mostra sarà visitabile fino al 12 novembre, con una serie di conferenze nell’ambito dell’Italia Liberty (date? Verificare), nei seguenti orari: lunedì e giovedì dalle 9.30 alle 13 e dalle 15 alle 18.30, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 18.30, sabato dalle 9.30 alle 12.30.

Nel catalogo della mostra, edito da Maggioli, si trovano una presentazione di Vittorio Sgarbi e una postilla del presidente della Regione Vasco Errani.

Del Comitato tecnico-scientifico della mostra fanno parte importanti critici e storici dell’arte: Renato Barilli, Maurizio Calvesi, Fabio Benzi, Beatrice Buscaroli, Giorgio Di Genova, Riccardo Gresta, Paolo Portoghesi, Vittorio Sgarbi, Vincenzo Vandelli e Lara Vinca Masini.

Il centro culturale Carlo Venturini è in viale Zaganelli 2 a Massa Lombarda.

Ingresso gratuito.

Per informazioni:
Centro culturale Carlo Venturini, tel. e fax 0545 81388, email venturini@sbn.provincia.ra.it

Associazione ABCOnlus, tel. 041 8628987, fax 041 5460699, www.andreaspeziali.itinfo@andreaspeziali.it, www.romagnaliberty.it

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>