Menu Navigazione
Hotel Grand’Italia

Hotel Grand’Italia

Progresso tecnologico e fascino antico si fondono insieme per donare ad ogni cliente il profumo delle epoche ormai lontane, sposandone l’essenza con la concretezza del comfort moderno…”

5955215275_a7c2433f38_b

Costruita nel 1907 dall’Ing. Giuseppe Pesaro e sita a due passi dalla stazione ferroviaria di Padova, l’antica residenza nobiliare del Cav. Guglielmo Folchi è oggi sede dell’Hotel Grand’Italia.

Ponendosi ad angolo tra due vie e distinguendosi per la sua struttura dinamica e curvilinea, il Palazzo Folchi rompe ogni rigido schema architettonico dell’epoca ed ancora oggi spicca per lo sfarzoso stile liberty-rococò che da sempre lo rappresenta.

Nonostante i numerosi interventi restaurativi eseguiti nel corso degli anni (il più recente risale al 1996), l’originale linea architettonica del palazzo è stata gelosamente preservata.

Oggi l’Hotel Grand’Italia continua a dominare la scena, accogliendo i suoi visitatori in una regale atmosfera, ricca di sfarzosi decori e perfettamente in linea con il suo imperdibile fascino nobiliare.

Gli interni sono impreziositi da eleganti pareti affrescate. L’attuale hall –antico accesso delle carrozze nobiliari – è caratterizzata da ampie arcate decorate con un elaborato motivo floreale ed è impreziosita dalla bellissima scala ottocentesca..

Scheda tecnica

  • Denominazione ricorrente Hotel Grand'Italia
  • Altre denominazioni
  • Indirizzo PADOVA, Corso del Popolo 81
  • Progettista Giuseppe Pesaro
  • Committente
  • Anno/periodo di costruzione 1907
  • Bibliografia

    ▪ A. Speziali, Italian Liberty. Il sogno europeo della grande bellezza, Cartacanta editore, Forlì 2016
    (ISBN: 978-88-96629-74-1)
    ▪ A. Speziali, Italian Liberty. Una nuova stagione dell’Art Nouveau, Cartacanta editore, Forlì 2015
    (ISBN: 978-88-96629-65-9)
    ▪ A. Speziali, Italian Liberty. L’alba del Novecento, Risguardi editore, Forlì 2014
    (ISBN: 9788897287438)

< Torna Indietro