Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione
Casa della Vittoria

Casa della Vittoria

Nelle vicinanze della fermata ‘Principi d’Acaja’ della metropolitana di Torino, al numero civico 23 di Corso Francia, si trova la ”Casa della Vittoria”, comunemente chiamata ”Casa dei draghi”.
L’immobile fu voluto e finanziato dal Cavaliere del Lavoro Giovanbattista Carrera, il progetto del 1918 è a firma dell’ingegnere Gottardo Gussoni che completò i lavori in soli due anni.
La realizzazione del palazzo segnala l’inizio della ripresa economica successiva alla Prima Guerra mondiale, come testimonia la lapide, posta sulla facciata:

NEI MOMENTI PIU’ TORBIDI DEL DOPOGUERRA IL CAVALIERE DEL LAVORO GIOVAMBATTISTA CARRERA DI MAGNANO BIELLA COSTRUIVA QUESTO MONUMENTALE PALAZZOA RICORDO DELLA GRANDE VITTORIA ITALIANA MCMXX

La Casa della Vittoria si sviluppa su cinque piani di altezza, nel quartiere residenziale di Cit Turin, e presenta uno stile misto: Liberty con incursioni di neogotico francese riconducibile dalle linee del portale d’ingresso, dalla torretta merlata e dalle balaustre dei balconi del piano superiore.
Ai fianchi del grande portone d’ingresso in legno sono presenti due draghi, simbolo allegorico di potenza e prestigio dell’Italia dopo la Grande Guerra.
Per la presenza di allegorie e motivi decorativi, presenti anche nelle cornici delle finestre, la ‘Casa della Vittoria’ è chiamata anche ‘Casa dei Draghi’.
Lo scatto fotografico di Cristina Ortolani che ha vinto il primo premio alla seconda edizione del contest nazionale Italian Liberty riprende l’edificio da un’angolatura che risalta tutto glia spetti del Liberty intuibili dalla linea sinuosa a colpo di frusta e i draghi assai utilizzati nel periodo felice della Belle Epoque.

(Fonte: seetorino.com/casa-della-vittoria)

 

Scheda tecnica

  • Denominazione ricorrente Casa della Vittoria
  • Altre denominazioni Casa del Carrera, Casa dei Draghi
  • Indirizzo TORINO, corso Francia 23
  • Progettista Gottardo Gussoni
  • Committente Giovanni Battista Carrera
  • Anno/periodo di costruzione 1918
  • Bibliografia

    A. Speziali, ITALIAN LIBERTY. Una nuova stagione dell'Art Nouveau, Carta Canta, Forlì 2015

< Torna Indietro