Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione
Auditorium

Auditorium

Di on feb 11, 2015 in |

L’attuale Auditorium Floridia era in origine una chiesa e precisamente la Chiesa di San Giovanni Battista con l’attiguo Convento. La Chiesa venne edificata intorno al 1350 su istanza e per munificenza dei conti di Modica Chiaramonte.
Come riferisce lo scrittore e giornalista medicano ( 1906-1971)Franco Libero Belgiorno in “ Modica e le sue Chiese” “ secondo attendibili notizie risulta che Re Martino concesse a questa Chiesa un Ospizio per la Commenda gerosolimitana e, come dal regale privilegio, il Commendatore di questa Chiesa aveva il diritto di eleggere quattordici “ martelletti”, -nobili uomini- insigniti dalle Croci. Lo Storico P. Carrafa così informa:

Qui, oltre a Maestrali della Gran Commenda di Malta che tengono sotto il loro dominio altri paesi, sta una Commenda sotto il titolo di San Giovanni Battista nella cui Chiesa molti presbiteri sono insigniti della Croce bianca gerosolimitana. “

Sparse per la Sicilia erano altre 17 Commende, con rendite più o meno vistose, delle quali notevole quella di Modica. L’ordine ebbe il suo ordinamento nel 1099 dal Capo gentiluomo Gherardo di Proivenza che ne fu il primo Maestro. La divisa era formata da una veste nera con croce bianca ottagona sul cuore. Nel 1178 il Capo, Raimondo de Puy o de Podio , d’accordo con il Papa Pasquale II, divise i frati in tre classi: Gentiluomini d’arme, il cui compito era quello di far la guardia all’Ospedale e di accompagnare i viaggiatori, gli Ecclesiastici, cioè quelli addetti al solo culto ed i Serventi .Fu per ciò che gli appartenenti all’ordine diventarono” frati cavalieri”. L’Ordine fu eminentemente ospedaliero.

La conferma che questa insigne Chiesa sia sorta prima dl 1391 ci viene data dal “Capibrevium Praelatiarum et Beneficiorum Ecclesiasticorum” dettato nel 1511 da Giovanni Luca Barbieri( collezione originale che si conserva nell’Archivio di Stato di Palermo) che riporta il contenuto di una lettera di Re Martino, del 1391, circa le preceptoriae o commendae delleChiese di San Giovanni Gerosolimitano”terrarum Mohac, Ragusie et Heraclie”.

La Chiesa dovette esser devastata dal terremoto del 1613 se, come risulta, Don Giovanni Grimaldi condusse suo figlio Agostino nella vicina Chiesa di San Giovanni Battista a Scicli per ricevere solennemente la Croce d’Oro ed iniziare il noviziato a Malta . Questo avveniva intorno al 1639/40. Il susseguente terremoto del 1693 dovette completamente distruggerla; non più riedificata divenne n appresso un pubblico fondaco, poi magazzino di legname e, nel 1926, venne trasformata in cinematografo il” Cinema Moderno”.

Scheda tecnica

  • Denominazione ricorrente Auditorium
  • Altre denominazioni
  • Indirizzo MODICA, piazza Giacomo Matteotti
  • Progettista
  • Committente
  • Anno/periodo di costruzione
  • Bibliografia

< Torna Indietro