Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

L’associazione di promozione sociale ITALIA LIBERTY con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intende valorizzare e divulgare il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita, nonchè i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche  in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.

Italia Liberty prende vita nel 2011. Grazie alla collaborazione con enti e istituzioni: musei, gallerie d’arte, Soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente portale e le nostre attività (mostre, conferenze, itinerari, concorsi fotografici, ecc…) offrendo un’esperienza unica a ritroso nel tempo tra cui le visite guidate all’interno di fascinose cornici della Belle Époque tra cui ville, hotel e palazzi esclusivi.

Il progetto senza fini di lucro è ideato e curato da Andrea Speziali. A oggi abbiamo censito centinaia di edifici e sensibilizzato l’opinione pubblica e coinvolto enti e istituzioni ottenendo  la salvaguardia di sontuose ville d’epoca lasciate all’incuria.

DIVENTA SOCIO DELL’ASSOCIAZIONE “ITALIA LIBERTY”

Banner logo Europeo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Antonello Moroni

Scritto da on 12:37 in Artisti | 0 commenti

Antonello Moroni

ANTONELLO MORONI (1889 – 1929) Antonello Moroni, pittore e xilografo, studia a Firenze e a Bologna all’Accademia di Belle Arti, come allievo di Adolfo De Carolis con il quale collabora dal 1912 al periodico “L’Eroica. Rassegna d’ogni poesia”, pubblicato a La Spe­zia e diretto da Ettore Cozzani. Dal 1913 al 1918, sempre con De Carolis, è impegnato negli af­freschi dell’aula magna dell’Università di Pisa e in quelli per il Palazzo del Podestà di Bologna. Lavora per la casa editrice Zanichelli di Bo­logna per copertine di libri, fregi e...

leggi tutto

Luigi Secchi

Scritto da on 12:36 in Artisti | 0 commenti

Luigi Secchi

LUIGI SECCHI (1853 – 1921) A bottega presso lo scultore Pietro Magni e allievo di Francesco Barzaghi all’Accade­mia braidense, Secchi assimilò inizialmente la lezione di questi maestri, attivi nell’am­bito della scultura monumentale milanese, realizzando opere improntate ai modi di un moderato realismo, non esente da un cer­to pathos romantico. Nel 1881, come allievo dell’accademia, vinse il premio del Pensiona­to Oggioni con l’opera Il suonatore di oca­rina, una scultura di scugnizzo ignudo, che, pur nel soggetto di genere, rivela uno...

leggi tutto

Pietro Canonica

Scritto da on 12:36 in Artisti | 0 commenti

Pietro Canonica

PIETRO CANONICA (1869 – 1959) A soli dodici anni entrò all’Accademia Al­bertina di Torino, frequentando le lezioni di scultura di Odoardo Tabacchi, che tre anni dopo gli subappaltò dieci piccoli angeli per la tomba Sineo nel cimitero di Torino. Nel 1885 aprì un proprio studio, comincian­do una proficua carriera, durata oltre ses­sant’anni. I primi successi a Torino arrivaro­no nel 1889 con il bronzo Ruth – esposto al Circolo degli artisti e acquistato da re Um­berto I, per il quale posò Tina (Caterinuccia), modella all’Albertina e...

leggi tutto

Adolfo Wildt

Scritto da on 12:35 in Artisti | 0 commenti

Adolfo Wildt

ADOLFO WILDT (1868 – 1931) Nato a Milano, ma di lontane origini tede­sche, Wildt frequenta i corsi dell’Accademia di Brera ma si forma prima nello studio di Giuseppe Grandi e poi in quello di Federi­co Villa, lavorando come finitore per diversi scultori milanesi e acquisendo una prover­biale capacità di lavorazione del marmo. Il busto La Vedova (Atte), esposto alla So­cietà per le Belle Arti di Milano e acquistato dalla Galleria Nazionale d’Arte Moderna, gli fa conoscere Franz Rose, mecenate prus­siano con cui stipula un contratto...

leggi tutto

Ettore Tito

Scritto da on 12:35 in Artisti | 0 commenti

Ettore Tito

ETTORE TITO (1859 – 1941) La formazione di Ettore Tito si compie a Ve­nezia, dove all’età di otto anni si trasferisce con la famiglia. Dal 1871 al 1876, ammesso giovanissimo grazie alla sua maestria nel di­segno, frequenta l’Accademia di Belle Arti, allievo di Pompeo Molmenti e ottiene nume­rosi premi e riconoscimenti. La sua opera d’esordio Pescheria vecchia a Venezia (1887), che denota l’influenza della pittura di Giacomo Favretto, è presentata all’Esposizione Nazionale di Venezia: ottiene grande successo di pubblico, vince il primo...

leggi tutto

Paolito Somazzi

Scritto da on 12:35 in Progettisti | 0 commenti

Paolito Somazzi

PAOLITO SOMAZZI (1873 – 914) Nato in Uruguay, Paolito Somazzi visse la sua breve vita a Lugano. Dopo il diploma pres­so la Scuola Superiore Tecnica di Winterthur (Cantone Basilea) entrò a far parte dell’im­presa di costruzioni del padre Gaudenzio. Coadiuvato dal fratello Ezio (1879-1934), svolse la sua professione di architetto in area ticinese, richiesto dalla ricca borghesia locale, per la quale progettò case da appar­tamenti, ville e soprattutto grandi alberghi. A Lugano costruì l’Hotel Bristol (1902) e curò l’ampliamento e...

leggi tutto

Antonio Sant’Elia

Scritto da on 12:34 in Artisti, Progettisti | 0 commenti

Antonio Sant’Elia

ANTONIO SANT’ELIA (1888 – 1916) Ottenuto il diploma di capomastro nel 1905 presso l’Istituto Edile “G. Castellini” di Como, Antonio Sant’Elia fu assunto come disegnatore nell’Ufficio Tecnico del Comu­ne di Milano. Dal 1909 frequentò i corsi di architettura all’Accademia di Brera dove en­trò in contatto con Achille Funi, Leonardo Dudreville e Mario Chiattone. Nel 1911 realiz­zò su commissione dell’industriale Romeo Longatti la villa Elisi a San Martino sopra Como, secondo un lessico architettonico conforme a un gusto pittoresco da...

leggi tutto

Società ceramica Richard-Ginori

Scritto da on 12:34 in Artisti | 0 commenti

Società ceramica Richard-Ginori

SOCIETA CERAMICA RICHARD-GINORI (Doccia-Sesto Fiorentino, Firenze, dal 1896) Erede di una delle più prestigiose mani­fatture europee di porcellana (fondata nel 1737 dal marchese Carlo Ginori nella sua villa di Doccia, oggi in Sesto Fiorentino), la Richard Ginori nacque nel 1896, grazie alla fusione con la milanese Società Ceramica Richard. Oltre a introdurre la produzione di porcellane isolanti per uso elettrotecni­co, con la realizzazione di appositi locali e vaste sale di collaudo dal 1903 al 1923, la nuova dirigenza della manifattura...

leggi tutto

Achille Tominetti

Scritto da on 12:33 in Artisti | 0 commenti

Achille Tominetti

ACHILLE TOMINETTI (1848 – 1917) Achille Tominetti nasce nel 1848 a Milano da genitori lattivendoli originari di Miazzina, un piccolo paese posto sulle alture del Lago Maggiore. Studia all’Accademia di Brera, dove nel 1866 si iscrive alla Scuola del Paesaggio, sotto la guida di Luigi Riccardi; durante il triennio instaura un legame artistico e amichevole con il pittore Eugenio Gignous. Spinto da necessità economiche, nel 1872 torna con la famiglia a Miazzina, dove svolge l’attività di agricoltore, continuando però a dipingere quadri di...

leggi tutto

Giovanni Sottocornola

Scritto da on 12:33 in Artisti | 0 commenti

Giovanni Sottocornola

GIOVANNI SOTTOCORNOLA (1855 – 1917) Giovanni Sottocornola, nato in una famiglia operaia, poté iscriversi tardi (1875) all’Accademia di Brera di Milano, dove fu allievo di Bertini e Casnedi. Si affermò alle esposizioni braidensi, alle quali aveva debuttato nel 1882, come autore di nature morte e di apprezzati ritratti (1883, Ritratto della signora Martelli, Lecco, Museo Civico). Legato da un rapporto d’amicizia a Previati, Longoni, Pusterla, negli anni ’90 si avviò all’esperienza divisionista con temi di impegno...

leggi tutto

Bartolomeo Giuliano

Scritto da on 12:32 in Artisti | 0 commenti

Bartolomeo Giuliano

BARTOLOMEO GIULIANO (1825 – 1909) Nacque a Susa il 15 ag. 1825. Secondo le notizie biografiche fornite da G. Carotti, si trasferì con la famiglia nel 1832 a Torino, dove studiò presso le scuole pubbliche di S. Francesco di Paola, vicine all’Accademia Albertina, alla quale successivamente s’iscrisse, diventando allievo di G.B. Biscarra e C. Arienti. Seguì quindi il padre, medico, in Sardegna, dove realizzò disegni e acquerelli dal vero, dai quali trarrà spunto anche per Abitazioni sotterranee nei dintorni di Cagliari, opera...

leggi tutto

Gaetano Previati

Scritto da on 12:31 in Artisti | 0 commenti

Gaetano Previati

GAETANO PREVIATI (1852 – 1920) Gaetano Previati nasce a Ferrara il 31 agosto 1852. Segue i corsi di pittura e disegno del Civico Ateneo della città natale e tra il 1873 e il 1876 è a Livorno per il servizio militare. Nell’autunno  1876 è per qualche mese a Firenze, come apprendista di Amos Cassioli, e nel 1877 si iscrive all’Accademia di Brera, a Milano, dove studia con Giuseppe Bertini. Vince nel 1879 il premio Canonica. Nel 1881 si stabilisce a Milano frequentando i circoli della Scapigliatura. Espone a Torino (1884) e a Milano...

leggi tutto