Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

Con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intendiamo valorizzare, promuovere e far conoscere il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita e i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.Italia Liberty prende vita nel 2011 e grazie alla collaborazione con enti quali musei, gallerie d’arte, soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente sito web e le attività nostre (mostre, conferenze, itinerari e concorsi fotografici) e vivere un’esperienza unica a ritroso nel tempo visitando fascinose cornici del periodo Liberty esclusive tra ville, hotel e palazzi.

Il progetto senza fini di lucro è ideato e curato da Andrea Speziali ha censito ad oggi centinaia di edifici e sensibilizzato l’opinione pubblica e privata con la salvaguardia di sontuose ville d’epoca lasciate all’incuria.

Banner logo Europeo

Salva

Salva

Salva

Salva

Filadelfo Simi

Scritto da on 14:09 in Artisti | 0 commenti

Filadelfo Simi

FILADELFO SIMI (1849 – 1923) Nel lontano 1923 moriva a Firenze Filadelfo Simi, restando inspiegabilmente senza mercato. Quando Firenze gli dedicò una grande retrospettiva a Palazzo Strozzi nel 1958, infatti, Pietro Annigoni, nella presentazione del catalogo della Mostra da lui curata, poteva affermare: «Pochi oggi sanno di Filadelfo Simi: eppure annoverandolo fra i pittori toscani, e non solo, la sua fu una delle personalità singolari dell’800». Nel corso della sua vita questo Maestro aveva infatti ottenuto premi ed onori, aveva...

leggi tutto

Materno Giribaldi

Scritto da on 14:08 in Artisti | 0 commenti

Materno Giribaldi

MATERNO GIRIBALDI (1870 – 1935) Materno Giribaldi è stato uno scultore italiano che partecipò ad una generazione di studenti dell’iconografia funeraria prodotta anche dallo scultore italiano Leonardo Bistolfi (1859-1933), un leader riconosciuto a livello internazionale di simbolismo e come “poeta della morte”. Giribaldi nacque a Pisa nell’anno 1870. Influenzato dallo scultore italiano Leonardo Bistolfi (1859-1933), si unì al gruppo di scultori chiamati “bistolfianos”. All’età di Sessanta anni,...

leggi tutto

Giuseppe Romagnoli

Scritto da on 14:07 in Artisti | 0 commenti

Giuseppe Romagnoli

GIUSEPPE ROMAGNOLI (1872 – 1966) Romagnoli grazie alla sua predisposizione per gli studi artistici, a soli tredici anni fu accolto al Collegio Artistico Angelo Venturoli di Bologna dove fu allievo del pittore Luigi Serra e del decoratore Alfredo Tartarini. Iscrittosi successivamente all’Accademia di Belle Arti di Bologna frequentò i corsi di Enrico Barberi, volgendo il suo interesse soprattutto alla scultura e alla realizzazione di medaglie, ambiti che caratterizzarono gran parte della sua successiva attività artistica. Prese parte a...

leggi tutto

Attilio Mussino

Scritto da on 14:06 in Artisti | 0 commenti

Attilio Mussino

ATTILIO MUSSINO (1878 – 1954) Nacque a Torino il 25 gennaio 1878 da Ferdinando e da Filomena Caratti. Si formò all’Accademia Albertina di belle arti di Torino dove ebbe come maestri, fra gli altri, Giacomo Grosso, Celestino Gilardi e Andrea Tavernier. Ancora studente, iniziò a lavorare come disegnatore per riviste satiriche torinesi quali La Luna, Il Fischietto, Pasquino, portando avanti contemporaneamente anche l’attività pittorica, sebbene in misura molto minore rispetto a quella grafica e con risultati meno interessanti e originali....

leggi tutto

Cesare Saccaggi

Scritto da on 13:33 in Artisti | 0 commenti

Cesare Saccaggi

CESARE SACCAGGI (1868 – 1934) Cesare Saccaggi frequenta l’Accademia Al­bertina di Torino tra il 1884 e il 1890: suoi in­segnanti alla Scuola di Pittura sono Andrea Gastaldi, Pier Celestino Gilardi e dal 1889 Giacomo Grosso. In possesso di una tecni­ca virtuosa, diverrà, proprio sull’esempio di Grosso, acclamato ritrattista. Poliedrico ed eclettico nel dar figura alla multivocità cul­turale che animava la Torino di fine secolo, diede vita a preziose ricostruzioni d’ambien­te ricorrendo a repertori stilistici volta a volta affinati sul...

leggi tutto

Attilio Selva

Scritto da on 13:31 in Artisti | 0 commenti

Attilio Selva

ATTILIO SELVA (1888 – 1970) Scultore, nato a Trieste il 3 febbraio 1888, residente a Roma. Accademico d’Italia dal 29 marzo 1932. Studiò presso la scuola industriale della propria città, poi a Torino dal Bistolfi. Nel 1905 cominciò a partecipare alle esposizioni d’arte e, vinto due anni dopo il premio “Roma” (borsa di studio del lascito Ritmayer), si trasferì nella capitale, ove intensificò l’attività, ottenendo varie affermazioni nelle principali mostre. Volontario di guerra, partecipò come ufficiale di...

leggi tutto

Orazio Toschi

Scritto da on 13:28 in Artisti | 0 commenti

Orazio Toschi

ORAZIO TOSCHI (1887 – 1972) Nato a Lugo, frequenta a Faenza il Ginnasio e la Scuola di Arti e Mestieri di Faenza di Anto­nio Berti, conoscendo gli artisti del Cenacolo baccariniano. Nel 1906 si diploma all’Accade­mia di Belle Arti di Ravenna e inizia a insegna­re presso le scuole medie inferiori, incarico che lo porterà a viaggiare per l’Italia. Nel 1908 viene premiato all’Esposizione Torricelliana. Il suo stile risente di diversi influssi (Simbolismo, Divisionismo, Secessione), articolato in una dimensione strettamente lirica che, per...

leggi tutto

Giorgio Spertini

Scritto da on 13:28 in Artisti | 0 commenti

Giorgio Spertini

GIORGIO SPERTINI (1877 -1908) Nato a Laveno Giorgio Spertini lavora, tra il 1877 e il 1908, come decoratore, presso la “S.C.I.” (Società Ceramica Italiana) di Laveno. Alcuni suoi lavori, rari esempi di ceramica Liberty italiana, sono presentati alla Mostra di Arti Decorative di Milano del 1906. Nella sala Casanova Scotti del Museo della Ceramica di Cerro è conservato un suo vaso liberty in ceramica smaltata blu e montatura in metallo dorato. Il vaso ad anfora in stile Liberty è decorato a smalto con montatura in metallo di gusto...

leggi tutto

Carlo Cressini

Scritto da on 13:27 in Artisti | 0 commenti

Carlo Cressini

CARLO CRESSINI (1864 – 1938) Nacque a Genova il 3 nov. 1864 da Daniele e da Fanny Lavidge. Nel 1880 si iscrisse all’Accademia milanese di Brera. In seguito venne presentato dallo scultore E. Tabacchi a G. Gamba, professore dell’Accademia Albertina di Torino (Arano, 1921, p. 8), che frequentò contemporaneamente alla facoltà di matematica. L’indirizzo dei suoi studi universitari influì certamente sulla formazione della sua rigorosa tecnica pittorica (R. Di Valverde, 1922, pp. 200 s.). Tornato a Milano, vi si stabilì,...

leggi tutto

Antonio Rubino

Scritto da on 13:27 in Artisti | 0 commenti

Antonio Rubino

ANTONIO RUBINO (1880 – 1964) Antonio Rubino (Sanremo 1880; Bajardo 1964) ama creare divertenti giochi fonetici e fantastici universi con un realismo insieme magico e profetico, efficacissimo per la sua estrema semplicità. Il capriccio del segno e del verso è il nocciolo da cui sono germogliate le sue opere, tra favole e canzonature: dalle illustrazioni dell’”Avanti” e de “L’auto d’Italia” a quelle de “Il Risorgimento grafico” e “La Lettura”; dai lavori per il “Giornalino della Domenica” a quelli per il “Corriere dei Piccoli”, di...

leggi tutto

Edoardo Rubino

Scritto da on 13:26 in Artisti | 0 commenti

Edoardo Rubino

EDOARDO RUBINO (1871 – 1954) Studia all’Accademia Albertina di Torino, tra il 1886 e il 1889 ai corsi serali di plastica ornamentale di Luigi Belli, e tra il 1888 e il 1891 al corso superiore di scultura di Odoar­do Tabacchi; di umili origini, si mantiene agli studi facendo lo scalpellino, l’intagliatore del legno, “fabbricando e vendendo i ferri del mestiere” (Berresford 2008, p. 78), lavoran­do da “operaio per parecchio tempo” (Ri­naudo, cit. ivi), o forse solo per un semestre, presso lo studio di Bistolfi: nel 1896 tradurrà in...

leggi tutto

Giuseppe Cellini

Scritto da on 13:26 in Artisti | 0 commenti

Giuseppe Cellini

GIUSEPPE CELLINI (1855 – 1940) Nacque a Roma il 9 dic. 1855 da Annibale, miniatore e pittore purista (allievo di T. Minardi e autore delle figurazioni del codice del Dogma dell’Immacolata, oltre che di varie altre miniature per Pio IX), e da Alelaide Severini (figlia dell’architetto Valentino). Rimasti assai presto orfani di ambedue i genitori, il Cellini e i suoi fratelli furono messi in collegio: Giuseppe in quello di S. Maria in Aquiro. Uscitone a diciotto anni, iniziò a frequentare l’Accademia di Belle Arti,...

leggi tutto