Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

Con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intendiamo valorizzare, promuovere e far conoscere il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita e i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.Italia Liberty prende vita nel 2011 e grazie alla collaborazione con enti quali musei, gallerie d’arte, soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente sito web e le attività nostre (mostre, conferenze, itinerari e concorsi fotografici) e vivere un’esperienza unica a ritroso nel tempo visitando fascinose cornici del periodo Liberty esclusive tra ville, hotel e palazzi.

Il progetto senza fini di lucro è ideato e curato da Andrea Speziali ha censito ad oggi centinaia di edifici e sensibilizzato l’opinione pubblica e privata con la salvaguardia di sontuose ville d’epoca lasciate all’incuria.

Banner logo Europeo

Salva

Salva

Salva

Salva

Gino Piccioni

Scritto da on 14:18 in Artisti | 0 commenti

Gino Piccioni

GINO PICCIONI (1873 – 1941) Gino nacque a Foligno (Perugia) nel 1873 e morì a Biella (Vercelli) nel 1941. A oggi rimane poco nota l’attività di questo pittore che, dopo avere ricevuto la propria formazione a Roma, sotto la guida di A. Vertunni e R. Franzi, soggiornò a lungo in Germania. Dai cataloghi delle esposizioni si desume che dovette concentrare la sua produzione nell’arco di un quindicennio (1899-1912), misurandosi per lo più con temi di paesaggio, non estranei a toni di compiaciuto sentimentalismo. Dopo la Mostra veneziana...

leggi tutto

Antonio Vandone

Scritto da on 14:18 in Progettisti | 0 commenti

Antonio Vandone

ANTONIO VANDONE (1862 – 1937) Antonio Vandone da Cortemiglia è stato un ingegnere e significativo protagonista della stagione liberty torinese. Su di lui si hanno poche notizie biografiche.   Opere Palazzo Maffei, (1904 – 1909), corso Montevecchio 50 a Torino Casa in via Duchessa Jolanda 19/21 a Torino, 1912 Casa Zorzi, Corso Francia 19 a Torino, 1905–1909 Bibliografia Nelva, Riccardo – Signorelli, Bruno, Lo studio Vandone di Cortemilia fra eclettismo e art decò (1890-1929), in «Bollettino della Società piemontese...

leggi tutto

Antonio Tagliaferri

Scritto da on 14:18 in Progettisti | 0 commenti

Antonio Tagliaferri

ANTONIO TAGLIAFERRI (1835 – 1909)   Figura di spicco nella cultura bresciana della seconda metà dell’ ottocento e protagonista indiscusso dell’ attività architettonico – urbanistica e culturale della città per più di quaranta anni fino alla morte. Fu architetto molto prolifico, disegnatore e pittore molto apprezzato, noto e stimato ben oltre il suo luogo di origine, membro onorario di istituti culturali e in commissioni giudicatrici di diverse città italiane. Frequentando l’ Accademia di Brera viene a...

leggi tutto

Michele Tripisciano

Scritto da on 14:18 in Artisti | 0 commenti

Michele Tripisciano

MICHELE TRIPISCIANO (1860 – 1913) Un posto importante nella storia dell’arte italiana tocca di diritto a Michele Tripisciano, valente scultore che acquistò nel breve arco della sua vita un rilievo internazionale. Era nato a Caltanissetta il 13 luglio 1860, mentre ancora Garibaldi combatteva in Sicilia contro i Borboni. Terzogenito di una modesta famiglia – il padre, Ferdinando, era un artigiano, un vasaio che produceva brocche e laterizi, – aveva vissuto una infanzia difficile segnata dalla cecità . Dopo la guarigione,...

leggi tutto

Luigi De Luca

Scritto da on 14:18 in Artisti | 0 commenti

Luigi De Luca

LUIGI DE LUCA (1857 – 1938) Nasce a Napoli nel 1857, da un’antica ed agiata famiglia originaria di Licusati che sacrifica due vite nei moti rivoluzionari cilentani del 1828. Per ritorsione le autorità borboniche confiscano gran parte dei beni immobili della sua famiglia lasciandola in condizioni economiche precarie. Maggiore di quattro fratelli abbandona presto gli studi per dedicarsi ad attività più remunerative pur seguendo la sua naturale vocazione per l’arte in genere. All’Istituto di Belle Arti di Napoli diviene...

leggi tutto

Aroldo Bonzagni

Scritto da on 14:18 in Artisti | 0 commenti

Aroldo Bonzagni

AROLDO BONZAGNI (1887 – 1918) Nacque a Cento (Ferrara) il 24 sett. 1887 da Felice e Angela Gilli. A Cento, dove poteva vedere gli affreschi giovanili del Guercino, ebbe i primi insegnamenti da un pittore locale, frequentò la scuola tecnica inferiore e incominciò anche lo studio del violino, che però interruppe quando, nel 1906, aiutato da una borsa di studio offertagli dal Comune, si trasferì a Milano. Nello stesso anno s’iscrisse all’Accademia di Brera, dove seguì i corsi di pittura di C. Tallone, mentre per la prospettiva...

leggi tutto

Alessandro Martinengo

Scritto da on 14:17 in Progettisti | 0 commenti

Alessandro Martinengo

ALESSANDRO MARTINENGO (1856-1933) Tra la fine del diciannovesimo secolo e gli inizi del ventesimo, Savona conobbe una grande crescita demografica e di conseguenza un’intensa fioritura edilizia, estesa anche alla provincia, che ci ha lasciato testimonianze architettoniche Liberty significative. E il principale protagonista di questa stagione creativa fu l’ingegner architetto Alessandro Martinengo. Di lui sono noti soprattutto il Palazzo dei pavoni, il Palazzo Delle Piane e la Casa dei gatti, ma l’attività di Martinengo, che...

leggi tutto

Felice Carena

Scritto da on 14:16 in Artisti | 0 commenti

Felice Carena

FELICE CARENA (1879 – 1966) Nacque a Cumiana (Torino) il 13ag. 1879. Figlio di Giuseppe e di Pulcheria Bruno, rispettivamente impiegato e insegnante, seguì gli studi all’Accademia Albertina di Torino, allievo di Giacomo Grosso. I suoi primi interessi erano per la temperie secessionista e simbolista, con predilezioni per Böcklin e Carrière, ma fu attratto anche dalle opere di Courbet, dopo la sua unica visita a Parigi durante gli anni di accademia. Nel 1906 vinse con il dipinto La Rivolta il “pensionato artistico...

leggi tutto

Renato Bertelli

Scritto da on 14:15 in Artisti | 0 commenti

Renato Bertelli

RENATO BERTELLI (1900 – 1974) Renato Bertelli (Lastra a Signa, 1900- Firenze, 1974), Il padre Alberto, titolare di una piccola lavorazione di terrecotte artistiche, e la rilevanza nel settore della vicina Manifattura artistica di Signa, lo avvicinano a quel “clima” artistico che lo porterà, nel 1914, all’Accademia di Belle Arti di Firenze (oltre all’esempio costituito dall’amico Mario Moschi, di quattro anni più anziano, che lo aveva preceduto). Si avvarrà per la scultura, degli insegnamenti di Domenico Trentacoste e Libero Andreotti;...

leggi tutto

Arrigo Minerbi

Scritto da on 14:15 in Artisti | 0 commenti

Arrigo Minerbi

ARRIGO MINERBI (1881 – 1960)   Nacque a Ferrara il 10 febbr. 1881 da Moisé e da Stella Luzzato, commercianti di tessuti. In un suo testo autobiografico (Pensieri, confessioni, ricordi, Milano s.d. [ma 1953]) il M. sottolineò, forse eccessivamente, le modeste origini familiari e un percorso quasi da autodidatta. Frequentò la scuola d’arte civica di Ferrara ed ebbe tra i suoi maestri Luigi Legnani; ottenne un premio nell’anno scolastico 1894-95 e nel 1900 espose un busto in terracotta intitolato April giocondo all’esposizione della...

leggi tutto

Angelo Zanelli

Scritto da on 14:10 in Artisti | 0 commenti

Angelo Zanelli

ANGELO ZANELLI (1879 – 1942) E’ stato uno scultore bresciano, Angelo Zanelli, a realizzare in pietra bresciana la parte scultorea più impegnativa del monumento a Vittorio Emanuele II: il grande fregio di 70 metri che sovrasta la tomba del milite ignoto e decora il grande piedestallo della statua equestre del sovrano. Nato in una famiglia di umili origini che peregrinò fra San Felice, Puegnago, Soprazzocco, Gavardo e infine Salò (sempre in provincia di Brescia), Angelo Zanelli frequentò undicenne la scuola d’arte “Turrini”. Nel 1894 si...

leggi tutto

Filippo Omegna

Scritto da on 14:09 in Artisti | 0 commenti

Filippo Omegna

FILIPPO OMEGNA (1881 – 1948) Nato a Torino l’11 marzo 1881, vive ivi. Fu allievo di Giacomo Grosso all’Accademia Albertina. Esordì nel 1902 all’Esposizione d’Arte decorativa col quadro “I dimenticati”, e furono subito notate le sue qualità di disegnatore e colorista. Seguirono: “Sorrisi di Dio”, acquistato dal Re, “Ballata d’autunno”, ora a Londra; “Turbine”; “La rivolta”; “Coloro che si divertono”; “Altri tempi”, pure...

leggi tutto