Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

Art Nouveau Week, il festival internazionale dall’8 al 14 luglio che apre al pubblico ville e palazzi Liberty più belli d’Italia…

Logo ART NOUVEAU WEEK sfondo bianco

L’associazione di promozione sociale ITALIA LIBERTY con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intende valorizzare e divulgare il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita, nonchè i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche  in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.

Italia Liberty prende vita nel 2011. Grazie alla collaborazione con enti e istituzioni: musei, gallerie d’arte, Soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente portale e le nostre attività (mostre, conferenze, itinerari, concorsi fotografici, ecc…) offrendo un’esperienza unica a ritroso nel tempo tra cui le visite guidate all’interno di fascinose cornici della Belle Époque tra cui ville, hotel e palazzi esclusivi.

Il progetto senza fini di lucro è ideato e curato da Andrea Speziali. A oggi abbiamo censito centinaia di edifici e sensibilizzato l’opinione pubblica e coinvolto enti e istituzioni ottenendo  la salvaguardia di sontuose ville d’epoca lasciate all’incuria.

DIVENTA SOCIO DELL’ASSOCIAZIONE “ITALIA LIBERTY”

Banner logo Europeo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Augusto Carutti

Scritto da on 12:20 in Artisti | 0 commenti

Augusto Carutti

AUGUSTO CARUTTI (1875 – 1956) Inizialmente autodidatta, si forma a Torino con Giacinto Tesio e con Clemente Puglie­se-Levi. Pittore, critico d’arte della “Gazzetta del Popolo” di Torino, illustrò alcune novelle e fiabe di Maria Antonietta Torriani, in arte Marchesa Colombi, amica della famiglia Ca­rutti di Cantogno. Ottiene la prima afferma­zione alla Quadriennale di Torino del 1902, con tre paesaggi, e partecipa alle principali rassegne nazionali, soprattutto piemontesi, e alla Biennale di Venezia a partire dal 1905, quando espone...

leggi tutto

Umberto Bellotto

Scritto da on 12:18 in Artisti | 0 commenti

Umberto Bellotto

UMBERTO BELLOTTO (1882 – 1940) Figlio di un fabbro veneziano, compie il pro­prio apprendistato presso diversi laboratori artigiani, ereditando la bottega paterna a di­ciannove anni, nel 1901. La sua lavorazione del ferro inclina al recu­pero di motivi medievaleggianti ed elementi ornamentali del passato attraverso una spi­gliata reinvenzione tecnica e formale. Dalla collaborazione con architetti contemporanei come Giulio Alessandri, Domenico Rupolo, Ambrogio Narduzzi, Giovanni Sardi e Max Ongaro, realizzerà per edifici della laguna...

leggi tutto

Amleto Cataldi

Scritto da on 12:18 in Artisti | 0 commenti

Amleto Cataldi

AMLETO CATALDI (1882 – 1930) Nacque a Napoli, il 2nov. 1882, da Angelo, un povero intagliatore in legno, il quale gli insegnò la propria arte, e da Giuditta Alessandroni. Padre e figlio cercarono fortuna a Roma, dove si trasferirono. A Roma aprirono un piccolo negozio, che il C., presto orfano con una sorella inferma, continuò a gestire tra le più gravi difficoltà. Tuttavia, il giovane seguiva una sicura vocazione di scultore e, frequentando mostre e musei, si era iscritto – come Boccioni, De Carolis, Dazzi – alla libera...

leggi tutto

Ettore De Maria Bergler

Scritto da on 12:18 in Artisti | 0 commenti

Ettore De Maria Bergler

ETTORE DE MARIA BERGLER (1850 – 1938) Allievo del paesaggista Francesco Lojacono a Palermo, città dove viveva la sua famiglia, frequentò a Napoli gli studi di Domenico Morelli, Edoardo Dalbono e Filippo Palizzi, e successivamente a Firenze entrò in con­tatto con l’ambiente dei Macchiaioli e con le correnti artistiche più aggiornate del tempo. Del periodo fiorentino e della sua adesione alla pittura “di macchia” resta testimonian­za in una serie di piccoli bozzetti conservati presso gli eredi; nel capoluogo toscano, ove lavorò...

leggi tutto

Aemilia Ars

Scritto da on 12:18 in Artisti, Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Aemilia Ars

AEMILIA ARS (Aemilia Ars, Bologna 1898-1903) (Aemilia Ars Merletti e Ricami, Bologna, 1903-1935) La Società Aemilia Ars sorse nel 1898, col proposito di creare un rinnovamento nel campo delle arti applicate, con concetti simili a quelli di analoghe imprese straniere che ebbero però altri esiti e seguiti. Ideatore dell’impresa Alfonso Rubbiani, che vi portò l’osservazione attenta e lo studio dell’arte medievale come atteggiamento di base nel quale s’innestava l’attingere alle forme della natura, agli ornati...

leggi tutto

Gaetano Cellini

Scritto da on 12:17 in Artisti | 0 commenti

Gaetano Cellini

GAETANO CELLINI (1875 – 1957) Dopo un’infanzia difficile, fu avviato alla pratica scultorea presso la bottega di un ar­tigiano locale, Stefano Furati, e successiva­mente presso lo studio dello scultore Attilio Maltoni, nel quale venivano prodotte opere destinate al cimitero della città e al mercato coperto, i cui modelli sono conservati nella gypsoteca dell’Accademia di Belle Arti ra­vennate. Iscrittosi all’Accademia, Cellini fu allievo di Alessandro Massarenti, un artista locale fecondo autore di sculture di genere, caratterizzate da...

leggi tutto

Antonio Bezzola

Scritto da on 12:17 in Artisti | 0 commenti

Antonio Bezzola

ANTONIO BEZZOLA (1846 – 1929) Nacque a Campione il 3 giugno 1846. Allievo ornatista, a Milano, dello zio G. B. Boni, frequentò all’Accademia di Brera dal 1861 al 1869 la scuola di nudo dello Hayez e le scuole di scultura di G. Strazza e P. Magni, del quale divenne Paiuto. Esordì nel 1869 con un Caino, andato distrutto. Suscitò poco dopo violenti polemiche con la Traviata (1872). Espose a Vienna nel 1873 (Esposizione internazionale) e a Milano, sua residenza per tutta la vita, nel 1875, 1877, 1881, 1896 e 1897. Nel 1884 aveva...

leggi tutto

Alois Delug

Scritto da on 12:17 in Artisti | 0 commenti

Alois Delug

ALOIS DELUG (1859 – 1930) Nato a Bolzano nel 1859, dopo aver frequen­tato le scuole nella sua città si iscrisse all’Ac­cademia di Vienna che frequentò tra il 1880 e il 1886 nella classe di Christian Griepen­kerl. Conclusi gli studi a Vienna, soggiornò per due anni a Roma grazie a una borsa di studio (1886-1888) e quindi a Londra e a Pa­rigi. Tra il 1888 e il 1897 fu attivo a Monaco di Baviera dove visse il suo periodo creati­vo più fecondo che lo portò a partecipare a numerose esposizioni in Germania, Austria e poi a Londra, Chicago,...

leggi tutto

Giacomo Grosso

Scritto da on 12:17 in Artisti | 0 commenti

Giacomo Grosso

GIACOMO GROSSO (1860 – 1938) Di famiglia modesta, frequenta l’Accademia Albertina tra il 1873 e 1879 grazie a un sussi­dio comunale, ottenuto per interessamento di Andrea Gastaldi; interrompe gli studi al termine della concessione del sussidio nel 1879, riprendendoli tra il 1881 e il 1883, anno del diploma; lavora presso lo studio di un fo­tografo dove colora ingrandimenti di ritrat­ti fotografici; sia avvia per guadagno a una attività di ritrattista cui nel tempo arriderà grande successo grazie alla tecnica virtuosa, genere distintivo...

leggi tutto

Achille Calzi

Scritto da on 12:16 in Artisti | 0 commenti

Achille Calzi

ACHILLE CALZI (1873 – 1919) Nato in una famiglia di maestri maiolicari fa­entini, nel 1908 ebbe la cattedra di disegno d’ornato presso la scuola d’arte e mestieri di Faenza, insieme con la direzione della Pina­coteca Comunale. I suoi molteplici interessi lo portarono a viaggiare in Francia e Inghil­terra e a intrattenere relazioni con artisti e letterati tra i quali si posso ricordare Marcel­lo Dudovich, Pellizza da Volpedo, Gaetano Previati, Adolfo De Carolis, Giosuè Carducci, Gabriele D’Annunzio. Per un breve periodo ebbe la direzione...

leggi tutto

Giacomo Cometti

Scritto da on 12:14 in Artisti | 0 commenti

Giacomo Cometti

GIACOMO COMETTI (1863 – 1938) Nacque a Torino il 23 ottobre del 1863 da Antonio, scultore in marmo, e da Luigia Versino. Per la precoce morte del padre (avvenuta nel 1870) andò a bottega da Odoardo Tabacchi e Davide Calandra, frequentando poi l’Accademia Albertina, dove si diplomò nel 1891. Divenuto quivi allievo di Leonardo Bistolfi, con il quale collaborò specialmente nell’esecuzione di monumenti funerari, fu dallo stesso incoraggiato a dedicarsi all’ebanisteria, orientato verso il gusto modernista che stava appena...

leggi tutto

Giovanni Boldini

Scritto da on 12:14 in Artisti | 0 commenti

Giovanni Boldini

GIOVANNI BOLDINI (1842 – 1931) Si formò alle lezioni del padre, suo modello di perizia tecnica, e frequentò assiduamen­te la nonna paterna, dalla quale apprese l’a­more per il bel mondo e l’eleganza, manife­stando sempre una spiccata inclinazione al ritratto. Nel soggiorno fiorentino, iniziato nel 1862, più che con i professori dell’Accademia, strinse rapporti con numerosi artisti – in par­ticolare macchiaioli, restando però sempre autonomo –, e con aristocratici e altobor­ghesi stranieri che gli chiedevano di essere ritratti. Da uno di...

leggi tutto