Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

Con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intendiamo valorizzare, promuovere e far conoscere il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita e i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.Italia Liberty prende vita nel 2011 e grazie alla collaborazione con enti quali musei, gallerie d’arte, soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente sito web e le attività nostre (mostre, conferenze, itinerari e concorsi fotografici) e vivere un’esperienza unica a ritroso nel tempo visitando fascinose cornici del periodo Liberty esclusive tra ville, hotel e palazzi.

Il progetto senza fini di lucro è ideato e curato da Andrea Speziali ha censito ad oggi centinaia di edifici e sensibilizzato l’opinione pubblica e privata con la salvaguardia di sontuose ville d’epoca lasciate all’incuria.

Banner logo Europeo

Salva

Salva

Salva

Salva

Eugenio Quarti

Scritto da on 23:32 in Artisti | 0 commenti

Eugenio Quarti

EUGENIO QUARTI (1867 – 1926)   Nato a Villa d’Almè – piccolo paese in provincia di Bergamo – Q. proveniva da una famiglia di mobilieri e fin da ragazzo ebbe occasione di praticare nella bottega del padre. A soli quattordici anni si trasferì a Parigi per lavorare come apprendista in una bottega di ebanisteria: vi rimase dal 1881 al 1886 entrando in contatto con il vivace ambiente artistico francese. Si trasferì poi a Milano, dove lavorò per Carlo Bugatti, un affermato ebanista noto per la notevole qualità costruttiva dei suoi mobili e per...

leggi tutto

Annibale Rigotti

Scritto da on 23:25 in Progettisti | 0 commenti

Annibale Rigotti

ANNIBALE RIGOTTI (1870 – 1968)   Naque a Torino nel 1870 e studiò architettura all’Accademia Albertina di Belle Arti. Si diplomò nel 1890 e divenne apprendista prima di Crescentino Caselli e poi di Alessandro Antonelli – architetto della Mole Antonelliana che proprio in quegli anni era ancora in cantiere. Fu tra i primi architetti italiani a sentire l’influsso dei modelli d’oltralpe, in particolar modo della Secessione viennese. Il suo precoce gusto internazionale si spiega grazie alle numerose commissioni ricevute dall’estero: a partire...

leggi tutto

Ettore Ximenes

Scritto da on 23:23 in Progettisti | 0 commenti

Ettore Ximenes

ETTORE XIMENES (1855 – 1926)   Discendente di una nobile casata spagnola, nacque a Palermo nel 1855. Il padre, calligrafo e miniaturista, lo avviò agli studi presso le scuole tecniche. X. si iscrisse poi all’Accademia di Belle Arti, dove iniziò a mostrare uno spiccato talento per la scultura. X. completò la propria formazione a Napoli (1872) e nel 1874 vinse il pensionato artistico e si trasferì a Firenze. Terminati gli studi fu molto attivo in esposizioni nazionali ed internazionali, dove ottenne diversi riconoscimenti: la medaglia...

leggi tutto

Carlo Zen

Scritto da on 23:20 in Artisti | 0 commenti

Carlo Zen

CARLO ZEN (1851 – 1918)   Nacque a Verona ma la sua fama è legata a Milano, dove diresse una fabbrica di mobili a partire dagli anni Ottanta dell’Ottocento. Zara e Zen esordì alla mostra di Milano del 1881 e conobbe una notevole espansione nel corso degli anni. Dopo inizi eclettici, con l’integrazione di elementi moreschi e orientaleggianti, Z. si distinse all’esposizione internazionale di Torino del 1898, dove presentò una stanza in stile floreale che anticipava i motivi tipici del Liberty. Da questo momento in avanti la produzione di...

leggi tutto

Giuseppe Palanti

Scritto da on 16:03 in Artisti | 0 commenti

Giuseppe Palanti

GIUSEPPE PALANTI (1881 – 1946)   Nacque a Milano nel 1881. Dopo aver frequentato le scuole tecniche iniziò a lavorare come disegnatore tessile per una ditta di Milano, approcciandosi all’arte da un punto di vista professionale prima che artistico. Nel frattempo P. frequentava le scuole serali presso la Scuola Superiore di Arti Applicate all’Industria e presso la Scuola degli Artefici di Brera. Lo sviluppo delle sue ambizioni artistiche lo portò a iscriversi nel 1898 ai corsi di pittura dell’Accademia di Brera; qui ebbe tra i suoi...

leggi tutto

Giovanni Michelazzi

Scritto da on 15:57 in Progettisti | 0 commenti

Giovanni Michelazzi

GIOVANNI MICHELAZZI (1879 – 1920)   Nacque a Roma nel 1879. La famiglia si trasferì poi in Toscana e M. seguì corsi di architettura a Firenze, diplomandosi nel 1901. Il suo esordio professionale risale al 1902-03, quando fu incaricato della ristrutturazione di una villa tradizionale in viale del Poggio Imperiale, alla periferia della città. L’architetto aggiunse all’edificio esistente una veranda laterale e una pensilina d’ingresso dove ferro, vetro e pietra artificiale andavano a sostituirsi a un’impostazione classicheggiante. Le forme...

leggi tutto

Alessandro Mazzuccotelli

Scritto da on 15:51 in Artisti | 0 commenti

Alessandro Mazzuccotelli

ALESSANDRO MAZZUCOTELLI (1865 – 1938)   Artigiano del ferro, è conosciuto soprattutto per i ferri battuti in stile liberty che arricchiscono gli edifici di molti importanti architetti del primo Novecento. Nacque a Lodi nel 1865. Dato che la famiglia non aveva i mezzi per finanziargli gli studi, M. si trasferì a Milano per lavorare come apprendista fabbro nella bottega Defendente Oriani. La sua vena artistica lo spinse fin da subito a dedicarsi all’aspetto ornamentale del ferro – si definiva “fabbro ornamentalista” – e le sue qualità gli...

leggi tutto

Giulio Marcovigi

Scritto da on 15:49 in Progettisti | 0 commenti

Giulio Marcovigi

GIULIO MARCOVIGI (1870 – 1937)   Nacque a Bologna, dove frequentò la facoltà di ingegneria diplomandosi nel 1895. Nei primi anni di carriera si lasciò ispirare dalle fantasie Liberty, evidenti soprattutto nei fregi e nei ferri battuti della palazzina Crespi (via Matteotti, Bologna, 1912). Oggi M. è ricordato prevalentemente per i suoi contributi nel campo dell’ingegneria ospedaliera durante il regime fascista. Tra il 1925 e il 1932 realizzò l’Ospedale di Parma, l’ospedale Bellaria a Bologna, l’ospedale Maggiore di Bergamo e la nuova sede...

leggi tutto

Ettore Lambertini

Scritto da on 15:38 in Progettisti | 0 commenti

Ettore Lambertini

ETTORE LAMBERTINI (1861 – 1935)   Nacque a Bologna nel 1861 e si diplomò nella scuola d’ingegneria locale. Fu attivo fondamentalmente a Bologna, con numerose realizzazioni nel centro cittadino. Si distinse nel panorama Liberty locale con edifici come casa Sanguinetti (via Irnerio, Bologna, 1907) e casa Alberani (via Farini, Bologna, 1909); entrambi i palazzi presentano in facciata rilievi di ispirazione floreale e motivi geometrici di derivazione viennese. L. propose un approccio analogo anche nella realizzazione di ville private in...

leggi tutto

Gottardo Gussoni

Scritto da on 15:36 in Progettisti | 0 commenti

Gottardo Gussoni

GOTTARDO GUSSONI (1869 – 1951)   Autore di numerose realizzazioni Liberty in Piemonte e Liguria, fu responsabile di molti edifici costruiti a Torino all’inizio del secolo. Il suo nome è legato a Pietro Fenoglio, del quale fu collaboratore proprio negli anni di maggiore attività dello studio. Collaborò alla realizzazione del Villino Raby (Torino, 1901) e del Villino Scott (Torino, 1902) e firmò numerosi altri progetti che lo studio Fenoglio realizzò nei primi del Novecento. Nel 1918, a diversi anni di distanza dal periodo Liberty, si...

leggi tutto

Giovanni Gribodo

Scritto da on 15:35 in Progettisti | 0 commenti

Giovanni Gribodo

GIOVANNI GRIBODO (1846 – 1924)   Nacque a Torino nel 1846 e studiò alla Scuola di Applicazione per Ingegneri diplomandosi nel 1866. L’attività di architetto di G. fu accompagnata da impegni in ambito accademico e da numerose pubblicazioni di stampo scientifico. In qualità di architetto lavorò prevalentemente a Torino e dintorni nel primo decennio del Novecento, in concomitanza con il rinnovo architettonico e urbanistico della città. Fu particolarmente attivo nel contesto del rinnovo urbanistico del quartiere Cit Turin, tra cui spiccano...

leggi tutto

Pietro Fenoglio

Scritto da on 15:33 in Progettisti | 0 commenti

Pietro Fenoglio

PIETRO FENOGLIO (1865-1927)   Nacque a Torino nel 1865 da una famiglia di costruttori edili. Dopo aver frequentato un indirizzo tecnico alle scuole superiori, si iscrisse alla Regia Scuola di applicazioni per gli ingegneri di Torino. Nel 1886, dopo la laurea, si associò per un breve periodo agli architetti Brayda, Boggio e Reycend per poi aprire un proprio studio architettonico a partire dal 1889. Il suo sviluppo professionale fu marcato dall’influsso di Carlo Ceppi, suo professore universitario, il cui approccio riprendeva apertamente...

leggi tutto