Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

Tutta la bellezza dell’arte Liberty in Italia

Art Nouveau Week, il festival internazionale dall’8 al 14 luglio che apre al pubblico ville e palazzi Liberty più belli d’Italia…

Logo ART NOUVEAU WEEK sfondo bianco

L’associazione di promozione sociale ITALIA LIBERTY con il supporto di istituzioni internazionali che si occupano di Art Nouveau intende valorizzare e divulgare il ricco patrimonio Liberty presente in Italia, con qualche perla inedita, nonchè i valori di cui era portatore. Un grande movimento che ha le sue basi teoretiche  in Ruskin, Morris e nei Preraffaelliti per poi irradiarsi nelle varie capitali, assumendo connotazioni e nomi diversi: Modern Style, Art Nouveau, Jugendstil, Secessione, Floreale, Modernismo Catalano, Liberty.

Italia Liberty prende vita nel 2011. Grazie alla collaborazione con enti e istituzioni: musei, gallerie d’arte, Soprintendenze per i Beni Culturali architettonici e paesaggistici, archivi di Stato, regioni, comuni, collezioni pubbliche e private, negli anni si è instaurata una rete di associati e fans per l’Art Nouveau con cui condividere attraverso il presente portale e le nostre attività (mostre, conferenze, itinerari, concorsi fotografici, ecc…) offrendo un’esperienza unica a ritroso nel tempo tra cui le visite guidate all’interno di fascinose cornici della Belle Époque tra cui ville, hotel e palazzi esclusivi.

Il progetto senza fini di lucro è ideato e curato da Andrea Speziali. A oggi abbiamo censito centinaia di edifici e sensibilizzato l’opinione pubblica e coinvolto enti e istituzioni ottenendo  la salvaguardia di sontuose ville d’epoca lasciate all’incuria.

DIVENTA SOCIO DELL’ASSOCIAZIONE “ITALIA LIBERTY”

Banner logo Europeo

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Alberto Martini

Scritto da on 12:27 in Artisti | 0 commenti

Alberto Martini

ALBERTO MARTINI (1876 – 1954) Nella poetica di Alberto Martini la critica ha spesso riconosciuto un surrealista ante lit­teram. Nelle sue illustrazioni visionarie largo spazio è lasciato a temi onirici ed erotici. L’i­deazione compositiva, la precisione del se­gno e la sua tecnica magistrale tradiscono un diretto riferimento alla grande tradizione grafica nordica, Dürer in particolare, e mol­ti studiosi hanno individuato nel suo lavoro uno dei momenti cruciali dell’arte fantastica. Martini, avviato al disegno grazie agli inse­gnamenti...

leggi tutto

Cipriano Mannucci

Scritto da on 12:27 in Artisti | 0 commenti

Cipriano Mannucci

CIPRIANO MANNUCCI (1882 – 1970) Nasce a Nizza ma si trasferisce con la fami­glia a Firenze, ove compie gli studi presso l’Istituto d’arte Santa Croce, scuola profes­sionale di Arti Decorative e Industriali, e nel 1908 espone con successo alla mostra della locale Società di Belle Arti, vincendo il pri­mo premio bandito dal Ministero della Pub­blica Istruzione. Tra il 1908 e il 1914 risiede a Parigi, esponendo assiduamente al Salon e alla Galérie Nationale des Beaux Arts. Nel 1912 un suo dipinto, Dame à l’écharpe bleu, viene scelto da una...

leggi tutto

Roberto Franzoni

Scritto da on 12:25 in Artisti | 0 commenti

Roberto Franzoni

ROBERTO FRANZONI (1882 – 1960) Franzoni dedicò la sua vita all’arte, in tutte le sue espressioni. Nel corso della lunga carriera artistica si interessò sia alla pittura sia alla scultura sia alla grafica, rimanendo fedele ad un gusto Liberty spinto fino all’anacronismo; questa singolarità, assieme alla sua indole riservata e modesta, gli è probabilmente costato il quasi totale isolamento dalle scene ed un’oscurità della fama per molti versi inspiegabile. Nacque a Bologna nel 1882 da Giovanni Franzoni e Raffaella Bugarnelli, una famiglia...

leggi tutto

Giovanni Mataloni

Scritto da on 12:24 in Artisti | 0 commenti

Giovanni Mataloni

GIOVANNI MATALONI (1869 – 1944) Il suo esordio, come tipografo e poi come cartellonista, avvenne nel 1891 presso le Of­ficine Grafiche Ricordi, dove affiancò Adolfo Hohenstein, Leopoldo Metlicovitz, Aleardo Terzi e Aleardo Villa, ma il primo successo fu segnato dal manifesto per la “Società Anoni­ma per l’Incandescenza a Gas Brevetto Auer” del 1895 (cat. 123), che presenta, all’interno di un fregio decorativo floreale, una figura fem­minile a seno nudo coronata di stelle e sfa­villante di luci. L’invenzione gli valse l’ammira­zione di...

leggi tutto

Libero Andreotti

Scritto da on 12:24 in Artisti | 0 commenti

Libero Andreotti

LIBERO ANDREOTTI (1875 – 1933) Di umili origini, lavora tra gli otto e i dicias­sette anni come fabbro tornitore in un’offi­cina meccanica; autodidatta, non compie studi regolari. Dopo un periodo a Lucca dal 1892 in cui entra in contatto con gli ambienti intellettuali e artistici e di tendenza anarchi­co-socialista della Versilia, tra il 1897 e il 1899 si trasferisce a Palermo ove trova impiego presso l’editore Sandron; disegna caricature per molte testate locali. Rientrato a Lucca, nel 1900 è a Firenze ove lavora come illu­stratore di...

leggi tutto

Ambrogio Alciati

Scritto da on 12:23 in Artisti | 0 commenti

Ambrogio Alciati

AMBROGIO ALCIATI (1878 – 1929) Dopo un’infanzia segnata dalla povertà, studia all’Istituto di Belle Arti di Vercelli con Carlo Costa. Nel 1897, grazie a una borsa di studio del Municipio di Vercelli, si trasferisce a Milano e frequenta l’Accademia di Brera sotto la guida di Cesare Tallone, Vespasiano Bignami e Giuseppe Mentessi. Stringe amici­zia con Giannino Castiglioni, Prassitele Bar­zaghi e Giuseppe Palanti e riceve i primi rico­noscimenti: nel 1899 ottiene il premio Baruffi, nel 1901 il premio Girotti, nel 1906 il premio Gavazzi,...

leggi tutto

Luigi Bonazza

Scritto da on 12:23 in Artisti | 0 commenti

Luigi Bonazza

LUIGI BONAZZA (1877 – 1965) La sua prima formazione avviene presso la Scuola Reale Elisabettiana di Rovereto che frequenta dal 1890 al 1893. Diplomatosi, nel 1897 si trasferisce a Vienna e si iscrive alla Kunstgewerbeschule dove segue le lezioni di Felician von Myrbach, raffinato illustratore che gli insegna a disegnare e lo avvicina alle tecniche dell’incisione e dell’acquerello; dal 1898, frequenta il corso di pittura condotto da Franz von Matsch, artista che lavora con i fratelli Klimt. Terminati gli studi, Bonazza si stabilisce...

leggi tutto

Vittorio Emanuele Bressanin

Scritto da on 12:22 in Artisti | 0 commenti

Vittorio Emanuele Bressanin

VITTORIO EMANUELE BRESSANIN (1860 – 1941) La tela Modestia e Vanità  si colloca come un unicum nella produzione pittorica di Vittorio Emanuele Bressanin, artista origi­nario di Musile di Piave ma trasferitosi anco­ra giovane a Venezia per frequentare i cor­si presso la locale Accademia di Belle Arti. Indirizzato dal maestro Pompeo Gherardo Molmenti verso un recupero del Settecen­to “privato” veneziano fatto di maschere e galanterie, in un revival tiepolesco condiviso anche da Giacomo Favretto, Bressanin si fa interprete del classicismo...

leggi tutto

Giovanni Battista Carpanetto

Scritto da on 12:22 in Artisti | 0 commenti

Giovanni Battista Carpanetto

GIOVANNI BATTISTA CARPANETTO (1863 – 1928) La sua frequentazione in Accademia Alber­tina è attestata per due anni, nel 1879 e nel 1881, in cui segue un corso di disegno con Enrico Gamba e un altro di pittura con An­drea Gastaldi; si dedicherà al paesaggio e alla pittura di figura, partecipando tra gli anni ottanta e gli anni novanta a numero­se esposizioni, tra cui, a Venezia, la Mostra Nazionale del 1887 e la prima Biennale del 1895. Assiduo alle Promotrici torinesi, dopo aver esordito all’inizio degli anni ottanta con una mezza figura...

leggi tutto

Felice Casorati

Scritto da on 12:21 in Artisti | 0 commenti

Felice Casorati

FELICE CASORATI (1883 – 1963) Negli anni che intercorrono tra il 1912 e il 1915 il percorso compiuto da Felice Casorati regi­stra significative mutazioni, che rappresenta­no delle fratture e delle ricomposizioni nella relazione spirituale intrattenuta con la koinè mitteleuropea dei Simbolismi e delle Seces­sioni, per lui un alveo di crescita e di speri­mentazione, dalle opere napoletane intrise di riferimenti alla pittura di Zuloaga, al Preraffa­ellismo, sintesi di Simbolismo e Realismo mi­nuto, dell’atmosfera sospesa di Le signorine o...

leggi tutto

Edward Burne-Jones

Scritto da on 12:21 in Artisti | 0 commenti

Edward Burne-Jones

EDWARD BURNE-JONES (1833 – 1898) Il pittore Sir Edward Coley Burne-Jones, tra i più noti esponenti del gruppo inglese dei Preraffaelliti, acquisisce i primi rudimenti tecnici grazie all’aiuto del padre, intagliatore, che gli trasmette anche le prime nozioni di disegno. Frequenta dal 1848 al 1852 la Bir­mingham School of Art e in seguito studia teologia presso il collegio Exeter di Oxford deciso a intraprendere la carriera sacerdota­le. A Oxford incontra William Morris e, com­plice la comune passione per la poesia, i due fondano la...

leggi tutto

Duilio Cambellotti

Scritto da on 12:21 in Artisti | 0 commenti

Duilio Cambellotti

DUILIO CAMBELLOTTI (1876 – 1960) Personalità poliedrica – pittore, scultore, illustratore, scenografo e costumista –, si pone tra le figure più significative nel pano­rama delle arti decorative dei primi decenni del Novecento. Intrapresa un’attività come cartellonista, si dedica alla progettazione di lampade e oggetti d’arredo. Nel 1898 parte­cipa alla mostra della Società Promotrice di Belle Arti di Torino, conosce l’architetto D’A­ronco e nel 1899 lo segue a Costantinopoli. Con l’inizio del secolo inizia la sua collabora­zione come...

leggi tutto