Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione
Le Grand Hotel

Le Grand Hotel

Il Grand Hotel sorse nel 1929 su progetto dell’architetto Ceccolini e dell’ingegnere Galeazzo Pullè. È impostato su linee sobrie in cui si stemperano alcuni richiami allo stile Coppedè (sfere, cornicioni, piramidi tronche, una loggia come casa romana di età classica). Nell’area dell’Hotel sorgeva l’Ospizio Amati-Martinelli, costruito nel 1877, primo ospizio in ordine di tempo eretto a Riccione adibito alla cura dei bambini affetti dall’allora diffusissima anemia scrofolosa. Pare che, dandosi negli anni successivi la costruzione di altri edifici di cura consimili, a coloro che ebbero l’opportunità di essere al seguito di queste colonie marine (medici o accompagnatori), che accoglievano prevalentemente bambini di Modena, Bologna e Ferrara, Riccione piacque per la propria salubrità. Quegli ospiti presero successivamente a tornare, e in queste vicende sembra siano da rintracciare i primordi di Riccione come luogo balneare.

Bibliografia
A. Speziali, Una Stagione del Liberty a Riccione, Maggioli, Santarcangelo 2010
Progetto “Riccione in villa

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>