Menu Navigazione
Gottardo Gussoni

Gottardo Gussoni

GOTTARDO GUSSONI
(1869 – 1951)

 

Autore di numerose realizzazioni Liberty in Piemonte e Liguria, fu responsabile di molti edifici costruiti a Torino all’inizio del secolo. Il suo nome è legato a Pietro Fenoglio, del quale fu collaboratore proprio negli anni di maggiore attività dello studio. Collaborò alla realizzazione del Villino Raby (Torino, 1901) e del Villino Scott (Torino, 1902) e firmò numerosi altri progetti che lo studio Fenoglio realizzò nei primi del Novecento. Nel 1918, a diversi anni di distanza dal periodo Liberty, si occupò degli aspetti ingegneristici della casa della Vittoria (corso Francia 23, Torino, 1918) un’interpretazione a metà tra il Gotico e il Liberty vota a celebrare la vittoria dell’Italia nella Prima Guerra Mondiale.

In Liguria fu attivo con la realizzazione delle ville Massara e Zanelli, rispettivamente ad Alassio e Savona. Realizzate entrambe nel 1907, riprendono molte delle soluzioni formali e decorative già sperimentate a Torino nel villino Scott e le forti analogie planimetriche suggeriscono la compartecipazione di Fenoglio. Villa Zanelli fu ceduta dalla famiglia Zanelli nel 1933; gli interni sono stati alterati per rispondere alle mutate funzioni in qualità di edificio pubblico. Oggi la villa versa in uno stato di profondo degrado ma conserva ancora intatti alcuni dettagli originali tra cui ferri battuti, affreschi e stucchi.

 

Testo di Federica Mentasti © A. Speziali, Giuseppe Sommaruga (1867-1917). Un protagonista del Liberty, Cartacanta, Forlì 2017.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>