Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

contenuti storici

Appunti sull’ingegnere ferrarese Giovanni Maffei

Scritto da on 14:11 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Appunti sull’ingegnere ferrarese Giovanni Maffei

“Romagna Liberty” è il titolo di una mostra itinerante, il cui catalogo (Maggioli editore. 2012) è stato recensito sull’ultimo numero della “Pianura” e che è stato curato dal giovanissimo Andrea Speziali, con la collaborazione di vari specialisti, fra i quali il riminese Alessandro Catrani (1). Scorrendo il volume con attenzione ci si accorge che numerosi sono stati gli agganci tra la contigua regione e gli artisti di provenienza ferrarese. Difatti, nel periodo della fioritura dello stile Liberty (compreso all’incirca tra il 1895 e il 1920),...

leggi tutto

Il Liberty di Luppis a Rimini

Scritto da on 19:14 in Regione Emilia-Romagna | 1 commento

Il Liberty di Luppis a Rimini

RIMINI – E’ attraverso l’artista Carlo Corsi in una mostra che si tiene al MAM (Museo d’Arte moderna dell’alto Mantovano) nella cittadina di Gazoldo degli Ippoliti, che si scovano tracce di Liberty a Rimini. Come? Di fatto nella biografia emerge la partecipazione nel 1909 alla mostra Nazionale di Rimini organizzata da Ferruccio Luppis. Secondo anni di studi e ricerche (cfr. ‘’Romagna Liberty’’, Maggioli 2012), il Liberty a Rimini non approda. Come afferma anche Giovanni Rimondini, nei progetti conservati all’Archivio di...

leggi tutto

Palazzo Masieri-Finotti rappresenta il Liberty ferrarese

Scritto da on 18:59 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Palazzo Masieri-Finotti rappresenta il Liberty ferrarese

Ultimo in ordine di tempo dei tre edifici superstiti realizzati dall’ing. Ciro Contini lungo viale Cavour, il palazzo Masieri-Finotti è l’esempio della fase successiva all’adesione al gusto Liberty franco-belga che aveva caratterizzato il villino Melchiori e, in grado minore, villa Amalia. In realtà quello che oggi è rimasto è la residenza signorile del committente, Teresa Masieri, ma  in origine essa era affiancata da un edificio condominiale ante litteram in angolo con via Ariosto, andato parzialmente distrutto in seguito ai bombardamenti...

leggi tutto

Melchiori, villino Liberty nel ferrarese

Scritto da on 19:13 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Melchiori, villino Liberty nel ferrarese

Villa Melchiori fu costruito su un terreno rustico, acquistato nell’agosto 1903 da Giuseppina Marchi-Melchiori, lungo il viale di collegamento tra centro storico e la stazione ferroviaria inaugurata nel 1859, il villino Melchiori rappresenta la summa dei significati sottintesi alla cultura art nouveau: rinnovamento stilistico rispetto all’eclettismo della seconda metà del XIX secolo, sperimentazione e adozione di materiali prefabbricati e di nuove tecniche costruttive,  affermazione della classe borghese imprenditoriale e collegamento col...

leggi tutto

Arte Liberty a Riccione nell’ex hotel Montparnasse

Scritto da on 12:55 in Regione Emilia-Romagna | 1 commento

Arte Liberty a Riccione nell’ex hotel Montparnasse

Quante volte siamo passati per viale Ceccarini a osservare negozi e fare acquisti…! Nel centenario viale, agli albori chiamato “la viola’’, forse però l’attenzione si è concentrata sulle vetrine e ha tralasciato un edificio di grande importanza artistica che troviamo ai n° 13, 15, 17, 19. Si tratta dell’ex hotel Montparnasse, che prende il nome dal cinquantatreesimo noto quartiere parigino. I proprietari diedero l’incarico a quattro artisti torinesi di decorare l’edificio nel nuovo stile moderno: il Liberty, uno stile che a Riccione si...

leggi tutto

Ferrara, la testimonianza della cultura italiana di inizio Novecento in tre ville

Scritto da on 12:32 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Ferrara, la testimonianza della cultura italiana di inizio Novecento in tre ville

Villa Amalia, Ferrara, viale Cavour 194   Fino all’Unità d’Italia le imbarcazioni commerciali provenienti dal Po raggiungevano il castello estense, centro della città, attraverso il canale Panfilio. Nel 1862 il canale fu interrato a seguito delle trasformazioni urbanistiche che, come nelle altre città italiane desiderose di dotarsi di un nuovo volto sui modelli delle metropoli europee, interessarono anche Ferrara. L’arteria stradale che vi si realizzò per collegare la nuova stazione ferroviaria al centro della città, l’odierno viale...

leggi tutto

Gustavo Zagni nel centro storico e nella periferia di Modena

Scritto da on 12:41 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Gustavo Zagni nel centro storico e nella periferia di Modena

Modena, villino Giberti in via Emilia ovest 248 e Casa Parenti, via Belle Arti 39/41   La villa Giberti fu costruita sul progetto del modenese Gustavo Zagni (1868-1958) per volontà del proprietario Guglielmo Giberti sui terreni Solmi, fratelli proprietari dell’Impresa edile Giardino  e di ampi lotti edificabili nelle aree di espansione a sud e ad est della città. I Solmi affidarono a Gustavo Zagni  anche la costruzione di alcune case a schiera collocate in via Emilia e in via Bondigli nel 1910-11, probabilmente lo stesso giro di anni in...

leggi tutto

Albergo Diurno Venezia: un gioiello sotterraneo

Scritto da on 11:39 in Regione Lombardia | 2 commenti

Albergo Diurno Venezia: un gioiello sotterraneo

Le testimonianze del Liberty in zona 3 (rimandiamo agli articoli apparsi sul numero precedente) sono numerose e ben evidenti girovagando per le strade di zona, ma vivono anche sotto i nostri piedi. Chi infatti scende le scale per entrare in metropolitana dall’ingresso a lato dello spazio Oberdan incontra, a metà scala, una porta a vetri, oltrepassata la quale ci si trova immersi in un ambiente d’altri tempi, in un’atmosfera che riporta agli anni Venti, alla Belle Epoque. Il Diurno di piazza Oberdan: ecco la meta del nostro viaggio. Qui...

leggi tutto

Recupero dei Bagni Pubblici «Tesoro nascosto e meraviglia in stile Liberty»

Scritto da on 11:37 in News, Regione Lombardia | 0 commenti

Recupero dei Bagni Pubblici «Tesoro nascosto e meraviglia in stile Liberty»

Rinascono i bagni pubblici di piazza Oberdan, meraviglia in stile Liberty dimenticata e in sfacelo da anni. Il sogno dell’assessore ai Lavori pubblici, Carmela Rozza, è quello di sostituire il cartello «Pericolo di crollo» con l’invito a entrare nel più monumentale Hammam di Milano, ma si procederà verso il traguardo a piccoli passi, cominciando con la pulizia e la sistemazione del salone centrale che sarà riaperto al pubblico in attesa del progetto definitivo per il quale saranno necessari finanziamenti privati. GUERRA LEGALE...

leggi tutto

Il Liberty modenese in Piazza Mazzini

Scritto da on 12:52 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Il Liberty modenese in Piazza Mazzini

MODENA, Piazza Mazzini 45 angolo via Emilia di Elena Profeti   Il rinnovamento della città di Modena nel primo quarto del XX secolo iniziò dal centro storico dove si procedette sia all’abbattimento delle mura che ancora circondavano la città per lasciare spazio ad ampi viali di circonvallazione, futuri spazi edificabili per le nuove abitazioni borghesi, che alla demolizione di due vasti isolati del centro, le odierne piazza XX Settembre e piazza Mazzini, per ragioni di risanamento e abbellimento cittadino. Piazza Mazzini in particolare,...

leggi tutto