Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

contenuti storici

Ferrara, la testimonianza della cultura italiana di inizio Novecento in tre ville

Scritto da on 12:32 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Ferrara, la testimonianza della cultura italiana di inizio Novecento in tre ville

Villa Amalia, Ferrara, viale Cavour 194   Fino all’Unità d’Italia le imbarcazioni commerciali provenienti dal Po raggiungevano il castello estense, centro della città, attraverso il canale Panfilio. Nel 1862 il canale fu interrato a seguito delle trasformazioni urbanistiche che, come nelle altre città italiane desiderose di dotarsi di un nuovo volto sui modelli delle metropoli europee, interessarono anche Ferrara. L’arteria stradale che vi si realizzò per collegare la nuova stazione ferroviaria al centro della città, l’odierno viale...

leggi tutto

Gustavo Zagni nel centro storico e nella periferia di Modena

Scritto da on 12:41 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Gustavo Zagni nel centro storico e nella periferia di Modena

Modena, villino Giberti in via Emilia ovest 248 e Casa Parenti, via Belle Arti 39/41   La villa Giberti fu costruita sul progetto del modenese Gustavo Zagni (1868-1958) per volontà del proprietario Guglielmo Giberti sui terreni Solmi, fratelli proprietari dell’Impresa edile Giardino  e di ampi lotti edificabili nelle aree di espansione a sud e ad est della città. I Solmi affidarono a Gustavo Zagni  anche la costruzione di alcune case a schiera collocate in via Emilia e in via Bondigli nel 1910-11, probabilmente lo stesso giro di anni in...

leggi tutto

Albergo Diurno Venezia: un gioiello sotterraneo

Scritto da on 11:39 in Regione Lombardia | 2 commenti

Albergo Diurno Venezia: un gioiello sotterraneo

Le testimonianze del Liberty in zona 3 (rimandiamo agli articoli apparsi sul numero precedente) sono numerose e ben evidenti girovagando per le strade di zona, ma vivono anche sotto i nostri piedi. Chi infatti scende le scale per entrare in metropolitana dall’ingresso a lato dello spazio Oberdan incontra, a metà scala, una porta a vetri, oltrepassata la quale ci si trova immersi in un ambiente d’altri tempi, in un’atmosfera che riporta agli anni Venti, alla Belle Epoque. Il Diurno di piazza Oberdan: ecco la meta del nostro viaggio. Qui...

leggi tutto

Recupero dei Bagni Pubblici «Tesoro nascosto e meraviglia in stile Liberty»

Scritto da on 11:37 in News, Regione Lombardia | 0 commenti

Recupero dei Bagni Pubblici «Tesoro nascosto e meraviglia in stile Liberty»

Rinascono i bagni pubblici di piazza Oberdan, meraviglia in stile Liberty dimenticata e in sfacelo da anni. Il sogno dell’assessore ai Lavori pubblici, Carmela Rozza, è quello di sostituire il cartello «Pericolo di crollo» con l’invito a entrare nel più monumentale Hammam di Milano, ma si procederà verso il traguardo a piccoli passi, cominciando con la pulizia e la sistemazione del salone centrale che sarà riaperto al pubblico in attesa del progetto definitivo per il quale saranno necessari finanziamenti privati. GUERRA LEGALE...

leggi tutto

Il Liberty modenese in Piazza Mazzini

Scritto da on 12:52 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Il Liberty modenese in Piazza Mazzini

MODENA, Piazza Mazzini 45 angolo via Emilia di Elena Profeti   Il rinnovamento della città di Modena nel primo quarto del XX secolo iniziò dal centro storico dove si procedette sia all’abbattimento delle mura che ancora circondavano la città per lasciare spazio ad ampi viali di circonvallazione, futuri spazi edificabili per le nuove abitazioni borghesi, che alla demolizione di due vasti isolati del centro, le odierne piazza XX Settembre e piazza Mazzini, per ragioni di risanamento e abbellimento cittadino. Piazza Mazzini in particolare,...

leggi tutto

Dal ”Folletto” allo Champagne Perrier Jouët, Belle Epoque

Scritto da on 22:21 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Dal ”Folletto” allo Champagne Perrier Jouët, Belle Epoque

LUGO – Si chiama ‘Folletto’ ma non è da confondere con il noto elettrodomestico. In realtà si tratta di ben altro. E’ un liquore, anzi il ‘sovrano dei liquori’ come recita l’etichetta, dal colore e dal profumo simile all’alkermes, il cui aroma ha caratteristiche tali da essere particolarmente apprezzato da un numeroso pubblico. La ricetta – le cui origini si perdono nei ricordi dei clienti più anziani – è stata tramandata agli attuali titolari della farmacia di Voltana che continuano a produrlo conservando anche l’etichetta...

leggi tutto

Liberty lucchese con villa Ducloz-Barsanti

Scritto da on 12:50 in Regione Toscana | 0 commenti

Liberty lucchese con villa Ducloz-Barsanti

LUCCA, Villa Ducloz-Barsanti via Matteo Civitali, 258 di Elena Profeti Villa Ducloz-Barsanti è il più noto e rappresentativo esempio dello stile Liberty a Lucca in cui si possono riscontrare molti più aspetti in comune con la vitalizzante e floreale Art Nouveau franco-belga, che non con i geometrici Jugendstijl tedesco o Secessione viennese. Il motivo della ripresa dei modelli d’oltralpe è probabilmente da ricercare nell’origine francese del committente della villa, Luigi Ducloz, proprietario di una fabbrica di laterizi a Camaiore, tanto è...

leggi tutto

Viareggio, Villino Il Guscio

Scritto da on 19:50 in Regione Toscana | 0 commenti

Viareggio, Villino Il Guscio

Il villino, realizzato nel 1914, sorge in Via Gabriele D’Annunzio, nella zona residenziale nei pressi del Viale Carducci. Attualmente esso risulta in stato di abbandono e in vendita presso un’agenzia immobiliare di Viareggio, mentre già da alcuni anni Ž sottoposto al vincolo di tutela in base alla legge 1089/39. Del 1991 è un progetto di restauro conservativo e di ristrutturazione che prevede lo svincolo del villino dall’accesso di servizio dell’hotel Belmare, ora impegnato anche dalla scala di sicurezza, e la...

leggi tutto

Una caccia ai tesori Liberty

Scritto da on 18:44 in News, Regione Lombardia | 0 commenti

Una caccia ai tesori Liberty

A “CACCIA AI TESORI LIBERTY” è il primo dei premi che Palace propone alle classi quinte delle scuole superiori della provincia. Si tratta di un’iniziativa con un obiettivo didattico ben preciso, cioè “approfondire arte, storia, cultura, usi e costumi dei primi del ‘900in modo non convenzionale e con un lavoro di squadra, mettendo a frutto la capacità di collaborare e creare collegamenti tra argomenti, oggetti e persone”. I ragazzi potranno sottoporre alla giuria materiali come foto, abiti, gioielli, video, strumenti musicali, artistici...

leggi tutto

Il Palace Grand Hotel Varese new entry dei locali storici d’Italia

Scritto da on 18:36 in Regione Lombardia | 0 commenti

Il Palace Grand Hotel Varese new entry dei locali storici d’Italia

Oltre 70 locali stile Liberty tra alberghi, ristoranti e caffè letterari segnalati dalla Guida 2013 Locali storici d’Italia. 7 i nuovi ingressi, più un omaggio alla piazzetta di Portofino, salotto di cultura e mondanità Specchi decorati a mano e sontuosi pannelli in legno nella saletta Liberty del Caffè Florian di Venezia. 800 metri quadrati di facciata in maiolica del Grande Albergo Ausonia e Hungaria del Lido, che conserva anche l’intero piano con gli arredi del 1905 dell’ebanista milanese Eugenio Quarti. Ancora Quarti artefice del...

leggi tutto