Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione

contenuti storici

Cronache pesaresi della Belle Époque

Scritto da on 23:37 in Regione Marche | 0 commenti

Cronache pesaresi della Belle Époque

L’espressione “Belle Époque” non può essere tradotta, ma è stata per l’Europa di fine ‘800 e inizi ‘900 un brivido, un’eccitazione, un risveglio, un sogno, una musica, una danza, una maliziosa e improvvisa voglia collettiva di vivere e di godere. Vienna e Parigi ne furono totalmente travolte per circa 40 anni da alterare perfino le loro strutture urbane e architettoniche con la costruzione di grandi monumenti al progresso e alla delirante consapevolezza di vivere un momento storico esaltante che aveva introdotto l’uso della corrente...

leggi tutto

Arte Liberty in Sicilia

Scritto da on 23:35 in Regione Sicilia | 0 commenti

Arte Liberty in Sicilia

Non di solo barocco e’ fatta Palermo. C’e’ anche una citta’ modernista che tra la fine dell’Ottocento e l’inizio del Novecento scelse l’art-nouveau per realizzare i teatri, le ville e i palazzi di una borghesia che voleva sentirsi all’altezza della vecchia aristocrazia cittadina . Per sensazioni ed immagini lontane, di quando ci sono venuto per la prima volta verso il 1930, spesso riesco a estrarre dal bellissimo caos che e’ Palermo una citta’ essenzialmente liberty, quasi una...

leggi tutto

La Storia urbanistica di S.Marinella dal 1889 al 1927

Scritto da on 19:32 in Regione Lazio | 0 commenti

La Storia urbanistica di S.Marinella dal 1889 al 1927

Il 12 dicembre 1887, il principe Baldassarre Odescalchi acquistava all’asta, per poche lire, dall’Ospedale di Santo Spirito in Sassia la tenuta di Santa Marinella. In tutto 550 ettari sul mare dominati dal Castello e con pochi edifici: la chiesetta ancora esistente, l’osteria (successivamente acquistata dal marchese Sacchetti, che la trasformerà in villino residenziale) e alcune modeste abitazioni, occupate da braccianti e altri dipendenti del Castello, nei pressi del quale sorgevano. La tenuta era stata messa all’asta...

leggi tutto

La Torino Liberty sul finire dell’800 e inizio del’900

Scritto da on 12:26 in Regione Piemonte | 0 commenti

La Torino Liberty sul finire dell’800 e inizio del’900

L’architettura di Torino è conosciuta soprattutto per il barocco delle sue grandi residenze sabaude ma fra la fine dell’800 e l’inizio del’ 900 ebbe pure grande sviluppo lo stile detto Liberty o Floreale, più conosciuto internazionalmente come Art Nouveau, tanto che tuttora ne è considerata la capitale italiana. Questo stile estroso giunto da oltralpe assunse diversi nomi in relazione alle nazioni in cui si sviluppò. Il nome Liberty è derivato da Arthur Liberty proprietario di una grande ditta di arredamenti inglese...

leggi tutto

La femme fatale

Scritto da on 21:05 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

La femme fatale

Il momento di maggiore diffusione dell’immagine della “femme fatale” è sicuramente quello che sta a cavallo tra Ottocento e Novecento, quando la figura della donna fatale si propone come grande mito moderno all’interno di una società fondata proprio su tale elemento. Specchio di questo sentire saranno proprio le arti figurative: solo attraverso l’arte l’uomo riesce ad instaurare un rapporto con la donna fatale, altrimenti inattingibile. L’opera d’arte si mostra come cifra del suo destino ed in essa imprigiona la sua passione che,...

leggi tutto

Appunti sull’ingegnere ferrarese Giovanni Maffei

Scritto da on 14:11 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Appunti sull’ingegnere ferrarese Giovanni Maffei

“Romagna Liberty” è il titolo di una mostra itinerante, il cui catalogo (Maggioli editore. 2012) è stato recensito sull’ultimo numero della “Pianura” e che è stato curato dal giovanissimo Andrea Speziali, con la collaborazione di vari specialisti, fra i quali il riminese Alessandro Catrani (1). Scorrendo il volume con attenzione ci si accorge che numerosi sono stati gli agganci tra la contigua regione e gli artisti di provenienza ferrarese. Difatti, nel periodo della fioritura dello stile Liberty (compreso all’incirca tra il 1895 e il 1920),...

leggi tutto

Il Liberty di Luppis a Rimini

Scritto da on 19:14 in Regione Emilia-Romagna | 1 commento

Il Liberty di Luppis a Rimini

RIMINI – E’ attraverso l’artista Carlo Corsi in una mostra che si tiene al MAM (Museo d’Arte moderna dell’alto Mantovano) nella cittadina di Gazoldo degli Ippoliti, che si scovano tracce di Liberty a Rimini. Come? Di fatto nella biografia emerge la partecipazione nel 1909 alla mostra Nazionale di Rimini organizzata da Ferruccio Luppis. Secondo anni di studi e ricerche (cfr. ‘’Romagna Liberty’’, Maggioli 2012), il Liberty a Rimini non approda. Come afferma anche Giovanni Rimondini, nei progetti conservati all’Archivio di...

leggi tutto

Palazzo Masieri-Finotti rappresenta il Liberty ferrarese

Scritto da on 18:59 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Palazzo Masieri-Finotti rappresenta il Liberty ferrarese

Ultimo in ordine di tempo dei tre edifici superstiti realizzati dall’ing. Ciro Contini lungo viale Cavour, il palazzo Masieri-Finotti è l’esempio della fase successiva all’adesione al gusto Liberty franco-belga che aveva caratterizzato il villino Melchiori e, in grado minore, villa Amalia. In realtà quello che oggi è rimasto è la residenza signorile del committente, Teresa Masieri, ma  in origine essa era affiancata da un edificio condominiale ante litteram in angolo con via Ariosto, andato parzialmente distrutto in seguito ai bombardamenti...

leggi tutto

Melchiori, villino Liberty nel ferrarese

Scritto da on 19:13 in Regione Emilia-Romagna | 0 commenti

Melchiori, villino Liberty nel ferrarese

Villa Melchiori fu costruito su un terreno rustico, acquistato nell’agosto 1903 da Giuseppina Marchi-Melchiori, lungo il viale di collegamento tra centro storico e la stazione ferroviaria inaugurata nel 1859, il villino Melchiori rappresenta la summa dei significati sottintesi alla cultura art nouveau: rinnovamento stilistico rispetto all’eclettismo della seconda metà del XIX secolo, sperimentazione e adozione di materiali prefabbricati e di nuove tecniche costruttive,  affermazione della classe borghese imprenditoriale e collegamento col...

leggi tutto

Arte Liberty a Riccione nell’ex hotel Montparnasse

Scritto da on 12:55 in Regione Emilia-Romagna | 1 commento

Arte Liberty a Riccione nell’ex hotel Montparnasse

Quante volte siamo passati per viale Ceccarini a osservare negozi e fare acquisti…! Nel centenario viale, agli albori chiamato “la viola’’, forse però l’attenzione si è concentrata sulle vetrine e ha tralasciato un edificio di grande importanza artistica che troviamo ai n° 13, 15, 17, 19. Si tratta dell’ex hotel Montparnasse, che prende il nome dal cinquantatreesimo noto quartiere parigino. I proprietari diedero l’incarico a quattro artisti torinesi di decorare l’edificio nel nuovo stile moderno: il Liberty, uno stile che a Riccione si...

leggi tutto