Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!
Menu Navigazione
150Ducrot. Un anno di celebrazioni per l’arte applicata firmata Vittorio Ducrot

150Ducrot. Un anno di celebrazioni per l’arte applicata firmata Vittorio Ducrot

Per l’anno 2017 l’istituzione culturale ITALIA LIBERTY ha pensato e organizzato un comitato e manifestazioni pubbliche quali un convegno, due visite guidate e una proiezione di un film a tema per ricordare la figura di Vittorio Ducrot nel centocinquantesimo dalla nascita. Il comitato di studio peseduto dal dr. Andrea Speziali ha lavorato in una minuziosa ricerca per il recupero di documenti storici che sfoceranno in una piccola esposizione durate il convegno a Palermo.

Nota biografica: DUCROT, Vittorio. – Figlio dell’ingegnere ferroviario Victor e di Marie Roche, nacque a Palermo il 3 genn. 1867. 1 genitori, francesi, si erano stabiliti in Sicilia dopo un temporaneo soggiorno a Malta che aveva fatto seguito al loro trasferimento in Egitto. Rimasta vedova, Marie Roche sposò Carlo Golia, già rappresentante per la Sicilia delle stoffe per mobili e arredi prodotte dalla Solei Hebert & C. di Torino, poi divenuto proprietario di un prestigioso emporio di articoli internazionali di lusso per l’arredo altoborghese, di un laboratorio di specchi e affmi, di uno stabilimento specializzato nella “costruzione” di mobili artistici, tappezzerie e decorazioni di interni che, però, operava anche sotto l’etichetta Solei Hebert e che nel 1893 contava 47 dipendenti.

Pagina Facebook 150Ducrot: www.facebook.com/150ducrot – Di seguito il logo ufficiale per il centenario:

 

Logo 150 ducrot

 

Il coordinamneto grafico e scientifico per l’anno 2017 riguardo ai tre centenari riferiti al periodo dell’Art Nouveau con i protagonisti: Giuseppe Sommaruga, Hector Guimard e Vittorio Ducrot ricordati nel 150° dalla nascita è stato eseguito da Andrea Speziali.

Salva

Salva

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Scrivi Risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>